Pef Italia, la rivoluzione energetica parla toscano

Sistemi fotovoltaici di ultima generazione, efficientamento energetico per imprese e famiglie ma anche pionieri nel “network marketing” con tanto di Università che studiano i loro risultati.

Ci accoglie in un casale che domina le colline tra Firenze e Siena, nei pressi di Certaldo, dove risiede. Antonio Belsole con un abito blu sorride e ripercorre le tappe della sua Pef Italia Spa. E’ stato un “pioniere”, usa questo termine quando la sua memoria va al 2006, anno di nascita della sua azienda a Firenze. In dieci anni la Pef Italia, ha ottenuto la fiducia di oltre 40mila utenti. Per dirla in altri termini, circa 140mila persone in tutta Italia hanno scelto la visione ambientale ed energetica di Belsole per riscaldarsi ogni mattina o per accendere un forno.  La rete vendite conta mille collaboratori ed è stata anche oggetto di studi e analisi da parte di importanti Università Italiane. “Dare valore alle risorse dell’uomo e della Terra azzerando le bollette attraverso l’utilizzo dell’energia pulita”.  Questa la sintesi che fa il fondatore Belsole. “Se il Pianeta chiede aiuto- afferma ancora Belsole- noi dobbiamo rispondere più forte, perché l’ambiente è casa nostra. Abbiamo la responsabilità di contribuire personalmente alla realizzazione di questa missione”. E se c’è l’idea, i risultati arrivano: “Non abbiamo mai esagerato- puntualizza il fondatore di Pef Italia- quando siamo entrati nel mercato dell’energia e del fotovoltaico siamo cresciuti poco alla volta, con costanza aumentando il numero dei clienti ma senza fretta”. A oggi, in Italia, migliaia di famiglie e di azienda hanno smesso di sperperare denaro con le bollette di luce e di gas, anche grazie a Pef. Migliaia di famiglie e di aziende hanno smesso di immettere CO2 in atmosfera bruciando petrolio, gas, carbone, per mantenere la propria qualità di vita. Tutto questo grazie a Pef Italia: “Nel 2012-racconta Antonio Belsole- l’azienda ha ottenuto la Certificazione Iso 9001. Nel 2013 è stata protagonista di un’importante ricerca diventata un Libro dal titolo “Social Networks Offline Marketing di Rete e Crescita Aziendale” edito da Egea”. L’organizzazione di Pef SpA vanta infatti oltre 1.000 consulenti commerciali su tutto il territorio nazionale”. Il principio che muove questo esercito di venditori è semplice. Essere poco invadenti, non utilizzare alcun call-center e andare in case dove si viene spesso accompagnati: “L’obiettivo- sostiene Belsole durante l’intervista- è quello di portare un vero vantaggio al cliente con una consulenza reale sui consumi. Una nostra campagna si chiama “Zero Bollette” e mira a far capire i vantaggi derivanti dalle pompe di calore. Così si attesta un risparmio in bolletta fino al 40%. O, ancora, con gli infissi in pvc capaci di far risparmiare il 35% sul riscaldamento o sul refrescamento”.

“Altro aspetto oggi centrale per noi- prosegue Belsole- è quello relativo alla crescente attenzione verso l’utilizzo di materiali a basso impatto ambientale e bio compatibili, caratteristiche che nel legno sono primarie. Da qui nasce Pef Biocasa”.

Chiave del successo di Pef Italia è la sua rete di venditori e consulenti: “Sono mille- racconta il fondatore- in tutto il territorio nazionale strutturati secondo il criterio del network marketing, siamo stati tra i primi in Italia ad introdurre questo approccio insieme ad una formazione costante e continua su tutti i fronti del nostro business: dall’aggiornamento sui prodotti e servizi passando agli aspetti motivazionali e psicologici che oggi sono centrali”.

Alla luce di questo e molto altro Antonio Belsole durante la Convention nazionale del 17 ottobre 2017 è stato invitato a far parte del Comitato Scientifico del Master Manem ( Master Post Universitario in Network Marketing, organizzato dall’Università Liuc Castellanza, coordinato dalla Professoressa Carolina Guerini ).

Ora sul calendario dell’azienda fiorentina di servizi energetici c’è una data cerchiata con il bollino rosso: luglio 2019 quando il mercato dell’energia per imprese e famiglie in Italia diventerà libero al centro per cento e Pef Italia vorrà giocare una partita da “finale di coppa del mondo”. Con un cognome così, Belsole, ha la fascia di capitano già al braccio.

 

SCOPRI DI PIÙ

Leggi anche Antonio Belsole: “Energia pulita e per tutti. Questo il futuro. E nel 2019 ci sarà una rivoluzione nel settore”

Leggi l’approfondimento Ansa Pef Italia, a gennaio due giornate per ripensare il futuro energetico

Visita il sito PEF Italia

Redazione

Corriere dell’Economia è il portale informativo che ospita articoli di interesse settoriale e territoriale per operatori economici, enti e istituzioni che desiderano comunicare ai loro pubblici i contenuti inerenti la propria attività e organizzazione.