Gepafin Spa: Campagna è il nuovo presidente

Già presidente dell'Ordine dei dottori commercialisti e degli esperti contabili di Terni, numero uno del collegio sindacale della Ternana

Carmelo Campagna è il nuovo presidente di Gepafin Spa, finanziaria umbra pubblico-privata, iscritta all’Albo e al cui capitale partecipano la Regione Umbria, Sviluppumbria (insieme hanno il 55,82% del capitale), oltre a gruppi bancari nazionali. Campagna, già presidente dell’Ordine dei dottori commercialisti e degli esperti contabili di Terni, succede a Salvatore Santucci.

È stata l’assemblea dei soci a nominare la nuova guida di Gepafin, che resterà in carica – insieme a tutto il Consiglio – per un esercizio sociale, fino all’approvazione del bilancio 2019. L’assemblea, si legge nella nota – “nel rispetto dello Statuto e dei patti parasociali per i rapporti con i soci bancari della società, ha inoltre dato il via libera ad Angela Dell’Osso e Valerio Giungi per la componente riferita alle nomine di spettanza della Regione Umbria; per quel che concerne il sistema bancario ci sono Pietro Buzzi (vicepresidente) e Ida Calzini componente”.

Su proposta della Regione Umbria, l’assemblea dei soci ha approvato la riduzione dei compensi spettanti ai membri del Consiglio d’amministrazione del 10 per cento rispetto a quelli in essere. È stato quindi approvato il bilancio al 31 dicembre 2018: la perdita è stata pari a 777.341 euro per la svalutazione del prestito obbligazionario concesso a Fom Taccini Spa, di recente ammessa al concordato preventivo.

Campagna ha 56 anni, è nato ad Amelia e vive a San Gemini. È numero uno del collegio sindacale della Ternana calcio. I migliori auguri al nuovo CdA sono stati espressi da Fabio Paparelli, presidente della Regione Umbria, che ha voluto anche ringraziare i consiglieri uscenti e il suo presidente, Salvatore Santucci, per il lavoro svolto in questi anni.

Alessandro Pignatelli

Giornalista professionista e scrittore, amante della carta stampata come del mondo digitale. Ho lavorato per agenzie stampa e siti internet, imparando nel mio percorso professionale a essere tempestivo, preciso, ma anche ad approfondire con vere e proprie inchieste. Con i new media e i social, ho inserito nel mio curriculum anche concetti come SEO, keyword, motori di ricerca, posizionamento.