Amelia: sbandieratori e musici vincono il premio di Miglior compagnia della tradizione d’Italia

L'evento, la Parata della Tradizione, degli sbandieratore e dei musici, si è tenuto ad Amelia il giorno di Pasquetta

Amelia vince ancora con i suoi sbandieratori e musici. Loro il premio di ‘Miglior compagnia della tradizione d’Italia’, già conquistato nel 2016 e nel 2017. Ancora più bello aver vinto in casa, nella piazza di Amelia, il giorno di Pasquetta, durante la tradizionale ‘Parata della Tradizione, degli sbandieratori e dei musici’. Amelia ha prevalso sugli sbandieratori di Foligno, sul ‘Gruppo storico La Pandolfaccia’ di Fano, sugli Alfieri e Musici della Valmarina di Calenzano (Firenze) e sugli sbandieratori e musici di Viterbo.

Tripudio in piazza e soddisfazione da parte del presidente Federico Fanelli: “Siamo molto soddisfatti, sia per la buona riuscita dell’evento, anche se quasi tutto il ‘Rievocando’ si è dovuto svolgere in palestra a causa della pioggia, sia per l’affermazione, un risultato che ci ha premiato con il primo posto in questa specialità a cui dedichiamo molto del nostro impegno negli allenamenti. Ci ha premiato il grande lavoro svolto sugli esercizi coreografici degli sbandieratori e la particolare armonizzazione e sinergia con i musici. Sono contento di come abbiamo lavorato quest’anno: ora guardiamo agli Under 18”.

Ci sono infatti due altri appuntamenti della Lega italiana sbandieratori. L’11 e 12 maggio, a Corinaldo, in provincia di Ancona, il raduno della Nazionale italiana sbandieratori e musici, con la presenza di 77 atleti che compongono la rosa della nuova Nazionale selezionata pochi giorni fa; quindi l’ottava Parata Nazionale Under 18, in programma a Pesaro il 31 maggio, l’1 e il 2 giugno. Parteciperanno decine di compagnie e alcune centinaia di giovani provenienti da diverse regioni italiane.

Alessandro Pignatelli

Giornalista professionista e scrittore, amante della carta stampata come del mondo digitale. Ho lavorato per agenzie stampa e siti internet, imparando nel mio percorso professionale a essere tempestivo, preciso, ma anche ad approfondire con vere e proprie inchieste. Con i new media e i social, ho inserito nel mio curriculum anche concetti come SEO, keyword, motori di ricerca, posizionamento.