Cubicatura «fai da te» sul portale e-commerce della Carrozzeria Serena

Carrozzeria Serena

Cubicatori si diventa. Come? Seguendo un corso ma anche acquistando prodotti professionali e certificati, dalle pellicole ai primer fino alle vasche come spiega Salvatore Romano, titolare insieme a Giordano e Luca Zanca della carrozzeria Serena di Brescia specializzata in servizi di personalizzazione dell’auto e lavorazioni estetiche, tra le prime in Nord Italia a specializzarsi in cubicatura tanto da aver avviato un portale e-commerce e una serie di corsi dedicati a professionisti del settore ma anche ad appassionati che hanno tempo e voglia di cimentarsi in questa tecnica che consente di trasferire l’immagine o l’effetto presente su particolari pellicole idrosolubili su superfici come plastica, legno, ceramica, metalli e leghe.

«Scegliere di utilizzare una vasca professionale per la cubicatura permette di ottimizzare i tempi di applicazione e di raggiungere una migliore aderenza della pellicola – spiega Romano -. Il portale Cubicando.it propone vasche certificate e coperte da garanzia 12 mesi di dimensioni diverse: ciascuno può quindi scegliere la soluzione più adatta alle proprie esigenze, in funzione della grandezza degli oggetti da cubicare, e ricevere l’assistenza necessaria da parte dei nostri specialisti».

La cubicatura si sta infatti confermando come una tecnica innovativa che apre nuovi scenari nel mondo della personalizzazione di oggetti di ogni tipo, dalle scarpe ai manichini fino alle racchette da tennis, grazie a tantissime scelte di decorazioni, trame e motivi più o meno complessi dall’effetto marmo, fibra di carbonio, metallo, legno o radica. «La tecnica consiste nell’immersione dell’oggetto in una vasca dove è stata precedentemente stesa una pellicola biosolubile con l’aerografia scelta che nell’immersione aderisce perfettamente all’oggetto – prosegue Romano -. Il trasferimento viene “attivato” attraverso uno speciale solvente che ha la funzione di sciogliere la trama del film sull’oggetto immerso in una vasca di lavorazione termoregolata».

Con le vasche professionali il sistema di pulitura integrato facilita di fatto l’asportazione dei residui di pellicola e delle sostanze chimiche utilizzate durante le fasi di applicazione: «In questo modo l’acqua presente nella vasca si mantiene sempre pulita e incontaminata, sempre pronta per una nuova immersione – prosegue Romano -. Scomparti regolabili consentono di immobilizzare la pellicola che dovrà aderire all’oggetto da cubicare, in modo da non compromettere la trama della pellicola evitando di rovinarne la grafica. Il componente principale della vasca è il quadro elettrico che controlla e gestisce diverse funzionalità come il mantenimento della corretta temperatura dell’acqua e il timer per il controllo dei tempi di attesa per la stesura dell’attivatore sulla pellicola. Infine, le vasche sono dotate di 4 ruote per essere facilmente trasportabili e di piedini di livellamento. Per saperne di più vi invitiamo su www.cubicando.it dove troverete tanti altri dettagli».

 

SCOPRI DI PIÙ

Visita il Sito Cubicando

Leggi anche

Carrozzeria Serena, a Brescia gli specialisti della cubicatura

Luca Zanca e Salvatore Romano: «L’auto non va solo riparata ma anche personalizzata con la cubicatura»

Carrozzeria Serena: la cubicatura rivoluziona l’estetica dell’auto

Leggi gli approfondimenti Ansa

Cubicando.it: online l’e-commerce dedicato alla cubicatura

 

Redazione

Corriere dell’Economia è il portale informativo che ospita articoli di interesse settoriale e territoriale per operatori economici, enti e istituzioni che desiderano comunicare ai loro pubblici i contenuti inerenti la propria attività e organizzazione.