Alimentazione, al via il nuovo bando di “Sapere i Sapori”

Disponibili circa 350mila euro per il nuovo bando di "Sapere i Sapori" per l'educazione alimentare e ambientale

educazione alimentare

La Regione Lazio, in collaborazione con Arsial, ha pubblicato il nuovo bando di ‘Sapere i Sapori’, il programma regionale di comunicazione ed educazione alimentare e ambientale, dedicato alle scuole dell’infanzia, primarie, secondarie di primo grado e di secondo grado. Sono disponibili 350mila euro, ripartiti proporzionalmente alle diverse province laziali sulla base della consistenza demografica, e ciascun progetto sarà finanziabile per un massimo di 2.500 euro per scuola.

Oltre a favorire la conoscenza dei prodotti tipici regionali e una sana e corretta alimentazione, il progetto punta a incrementare le competenze trasversali per la formazione e la crescita dell’individuo, nel rispetto dell’ambiente e nella consapevolezza che non solo l’attività di produzione agricola, ma anche le abitudini alimentari possano generare significative ricadute di impatto ambientale. In tal modo viene favorito, sin dal percorso scolastico, il maturare di una cultura green nelle nuove generazioni e una maggiore consapevolezza sul concetto di salute pubblica.

I bandi sono pubblicati sul sito di Regione Lazio e di Arsial e saranno aperti sino a esaurimento fondi.

“Un progetto importante per promuovere la conoscenza di tutte le filiere del settore, dalla terra alla tavola, passando per la produzione, che ruotano attorno alla parola cibo. Sapere i Sapori da sempre vede una grande partecipazione dei territori – così Enrica Onorati, assessore Agricoltura, Promozione della Filiera e della Cultura del Cibo, che ha aggiunto: le finalità di base sono quelle di suggerire stili di vita adeguati e scelte alimentari consapevoli a mantenere sane abitudini alimentari; facilitare la comprensione dell’interdipendenza tra cibo, salute, agricoltura e ambiente; far conoscere i prodotti tipici regionali; costruire un archivio della cultura e delle tradizioni locali; attuare iniziative di informazione e formazione rivolte a studenti, docenti e genitori; creare una relazione tra scuola e mondo della produzione”.

“Sapere i sapori – dichiara il Presidente di Arsial, Antonio Rosati – è un programma a cui siamo molto affezionati perché ci consente di parlare ai ragazzi di tutte le scuole informando puntualmente sull’importanza di una corretta alimentazione e sulle straordinarie proprietà salutistiche dei nostri prodotti. Individuiamo poi un altro simpatico obiettivo: questi ragazzi saranno ambasciatori del cibo della nostra regione”.

Redazione

Corriere dell’Economia è il portale informativo che ospita articoli di interesse settoriale e territoriale per operatori economici, enti e istituzioni che desiderano comunicare ai loro pubblici i contenuti inerenti la propria attività e organizzazione.