Torta di Pasqua umbra: a Mantignana omaggio alla ‘cilona’ di Luciano Giannoni

Nella frazione di Corciano, dal 23 al 25 marzo la storica rassegna delle torte e Giorgione reinterpreta la specialità dello scomparso Giannoni

Due anni fa aveva dato spettacolo realizzando in pubblico la ‘sua’ torta di Pasqua, quest’anno Giorgione ritorna invece con un omaggio alla ‘cilona’ di Luciano Giannoni, storica colonna portante del borgo di Mantignana, recentemente scomparso.

In occasione della 16esima Rassegna della torta di Pasqua umbra, in programma da venerdì 23 a domenica 25 marzo, la frazione del comune di Corciano ospiterà nuovamente lo chef di origine romana Giorgio Barchiesi, in arte appunto ‘Giorgione’, volto noto di Gambero Rosso Channel, apprezzato non solo per la bravura ai fornelli ma anche per l’umorismo. Perciò, sebbene sia sempre la tradizionale torta pasquale umbra a farla da padrone nei tre giorni dell’evento, protagonista della giornata conclusiva di domenica sarà anche la tipicissima cilona ideata da Luciano Giannoni, una fetta di carne di maiale impanata, fritta e ripassata in padella con salsa di pomodoro, che in questo caso sarà reinterpretata da Giorgione.

L’evento promosso dal circolo Arcs di Mantignana prenderà il via venerdì 23 marzo, alle 18, con la presentazione del libro ‘Perugia a tavola’ a cui interverranno l’autrice Ida Trotta e l’editore Gianluca Galli. L’incontro, durante il quale sono previste anche letture di Sandro Allegrini, sarà coordinato da Jessica Cardaioli. Quindi, alle 19.30, come ogni sera, apriranno gli stand gastronomici nei quali si potranno degustare tagliatelle al sugo d’oca, penne con funghi e guanciale croccante, maltagliati con asparagi e pachino, agnello scottadito e fritto, carciofi fritti, torta di Pasqua con capocollo e ciaramicola.

In serata, alle 21, si svolgerà poi la Via Crucis per le strade del paese. Nel pomeriggio di sabato, invece, le associazioni del territorio si esibiranno, alle 16, nella realizzazione della torta di Pasqua umbra. La rassegna si chiuderà domenica con un ricco cartellone di eventi: alle 9.30 raduno di moto, scooter e moto d’epoca; alle 10 processione delle palme con benedizione dei rami di olivo nella chiesa del Castello di Mantignana e corteo fino alla chiesa parrocchiale, intervallato da soste di preghiera; a seguire, celebrazione liturgica con Passione di Cristo dialogata; alle 16 estemporanea di pittura per bambini delle scuole primarie e secondarie; alle 17 degustazioni della torta di Pasqua; alle 18 lo show di Giorgione. Ogni sera, alle 21.30 aprirà il piano bar.

Alessandro Pignatelli

Giornalista professionista e scrittore, amante della carta stampata come del mondo digitale. Ho lavorato per agenzie stampa e siti internet, imparando nel mio percorso professionale a essere tempestivo, preciso, ma anche ad approfondire con vere e proprie inchieste. Con i new media e i social, ho inserito nel mio curriculum anche concetti come SEO, keyword, motori di ricerca, posizionamento.