‘Botteghe di Luce’: un mese di eventi a Torgiano

Inaugurazione il prossimo 7 dicembre, fino al 6 gennaio. Da non perdere la rievocazione della battaglia di Annibale con i soldatini di piombo

Inizia il 7 dicembre e dura praticamente un mese ‘Botteghe in luce’. Si chiude infatti il 6 gennaio, con la fine delle feste natalizie. A ospitare i tanti avvenimenti è Torgiano. Ma quest’anno questo sarà anche il contenitore di due eventi mai avvenuti prima in Umbria: la rievocazione con i soldatini di piombo della famosa battaglia del Trasimeno in cui Annibale determinò la disfatta dell’esercito romano, messo in scena dal campione nazionale, già numero uno in Europa e nel mondo della specialità, ovvero Massimiliano Martellacci. La rievocazione avrà luogo sabato 9 dicembre alle 16 presso la Sala Sant’Antonio. I soldatini di piombo mostrano le esatte sembianze dei legionari.

Poi ci sarà la mostra del corredo antico’, ‘Il corredo della nonna’, un vero e proprio salto all’indietro, nella storia e nella cultura di una volta, per assaporare le radice del territorio. La mostra, in cui si espongono oggetti davvero unici, segue il calendario di ‘Botteghe in luce’. Il programma è denso di tanti altri appuntamenti da non perdere. A organizzare il tutto l’Associazione dei commercianti ‘Vivi Torgiano’, finanziato con l’autotassazione dei commercianti del centro storico, che hanno ricevuto il contributo di artigiani che hanno sede in altre località e la collaborazione dei proprietari di locali oggi inutilizzati e ubicati nel centro storico.

Alcune attività commerciali, dal 7 dicembre al 6 gennaio, potranno essere presenti con temporary shop, con lo scopo di invogliare le stesse attività ad aprire in modo stabile a Torgiano. Vediamo il programma più nel dettaglio. Inaugurazione prevista per il 7 dicembre alle 18. L’8 dicembre alle 17.30, nella sala Sant’Antonio concerto musicale e presentazione del libro ‘Le bande di Perugia’, di Antonio Mencarelli.

Il 9 dicembre alle 16, sempre in sala Sant’Antonio, la rievocazione della Battaglia del Tasimeno. Alle 21, la rappresentazione teatrale ‘La Suocera Rapita’, a cura del Git. Il 10 dicembre alle 15, in corso Vittorio Emanuele 13, laboratorio a cura di L’arte dei fiori: il centrotavola di Natale. Alle 17.30, in sala Sant’Antonio, Forza quieta, mostra di pittura, musica e lettura poesie dell’artista Fabiola Mengoni.

Il 16 dicembre alle 15.30, ‘Aspettando il Natale’ dell’Associazione genitori di Torgiano. Il 17 dicembre alle 18, in sala Sant’Antonio, il concerto della maestra Maria Grazia Pittavini e degli allievi del Conservatorio di Perugia. Il 23 dicembre, dalle 15.30, arriva Babbo Natale per le vie del paese, a cura della Pro Loco Torgiano. Alle 21, in sala Sant’Antonio, concerto della filarmonica Ciro Scarponi.

Il 2 gennaio 2018 pomeriggio sarà in programma anche il laboratorio dell’area verde. Dall’11 al 22 dicembre, probabilmente di giovedì, appuntamento anche per realizzare il presepe.

Alessandro Pignatelli

Giornalista professionista e scrittore, amante della carta stampata come del mondo digitale. Ho lavorato per agenzie stampa e siti internet, imparando nel mio percorso professionale a essere tempestivo, preciso, ma anche ad approfondire con vere e proprie inchieste. Con i new media e i social, ho inserito nel mio curriculum anche concetti come SEO, keyword, motori di ricerca, posizionamento.