Nuovo sito web per prevenire la fragilità in Europa

Advantage ja, il sito web dell'azione comune euroipea Advantage

Nell’attuale contesto di invecchiamento della popolazione e di austerità economica, è necessario migliorare la definizione, la prevenzione e la gestione della fragilità in tutti gli Stati membri europei, poiché la fragilità è la principale condizione associata alla disabilità negli anziani. Con questa consapevolezza, la prima azione comune (Joint Action) dell’UE sulla prevenzione della fragilità ha sviluppato un sito web: www.advantageja.eu al fine di accrescere la comprensione di tale condizione e diffondere i risultati tra diversi paesi e settori socio-sanitari. Il sito di ADVANTAGE JA ha un layout attraente ed è facile e veloce da navigare. Contiene informazioni generali riguardo agli obiettivi, alle attività e ai risultati della Joint Action (JA). Illustra l’importanza di affrontare la fragilità e fornisce informazioni sui partner del Consorzio. Sul sito sono presentati i risultati (output) di ADVANTAGE JA, nonché le ultime attività, le notizie e gli eventi riguardanti la JA e la fragilità. ADVANTAGE JA mira a creare un’idea comune di fragilità, per arrivare ad un approccio condiviso di prevenzione e gestione, a livello individuale e di popolazione, degli anziani fragili o a rischio di sviluppare la fragilità in tutta l’UE. Per maggiori informazioni i decisori politici, i professionisti sanitari o sociali e i cittadini interessati alla prevenzione e alla gestione della fragilità, sono invitati a visitare il sito ADVANTAGE JA www.advantageja.eu che rappresenta uno strumento utile per rimanere aggiornati sullo stato dell’arte più attuale e sulle proposte future più innovative. Il lancio del sito web di ADVANTAGE JA rappresenta una tappa fondamentale nell’attuazione delle attività della JA e uno strumento importante per creare consapevolezza e disseminarne attività e risultati, nonché un mezzo di implementazione del lavoro dei Partner del Consorzio. Il contributo di decisori politici, professionisti del settore socio-sanitario e dei cittadini è importante, solo uniti è possibile garantire un impatto reale e promuovere le necessarie modifiche ai sistemi sanitari e sociali europei.

Maurizio Lombardi

Maurizio Lombardi, 53 anni, giornalista, dopo 15 anni di Ufficio Stampa in Confindustria, ha collaborato con Il Sole 24 Ore ed altre testate economiche. E’ editorialista su magazine on line a diffusione nazionale in cui affronta argomenti legati alla web reputation e alla costruzione dell’identità digitale di imprenditori e imprese. Dal 2004 è consulente in comunicazione, marketing e Relazioni Pubbliche presso Associazioni di categoria e società italiane, pubbliche e private.