PMI sul filo dell’innovazione, guardando al futuro

A Portonovo si parla già di 5.0: il convegno della Piccola Industria di Confindustria saluta il suo Alberto Presidente Baban

“Se gli altri sono tutti ‘padri’ di ‘Industria 4.0’, Confindustria è sicuramente la ‘madre'”. E’ il Presidente Vincenzo Boccia a rivendicare con orgoglio la primogenitura di un percorso che, grazie al Governo e al Ministro Calenda, sta trasformando la struttura industriale del Paese.

La cornice è quella incantevole della Riviera del Conero, gioiello dell’Adriatico a pochi passi da Ancona, dove la Piccola Industria di Confindustria, insieme a Confindustria Marche e Marche Nord (Ancona e Pesaro), ha voluto chiudere il mandato di Alberto Baban con un convegno dal titolo significativo: “Sul filo dell’innovazione. Visioni e soluzioni per le PMI che sfidano il futuro”.

“‘Industria 4.0’ – ha precisato il Presidente Boccia nel suo intervento – non sono incentivi, ma puntano a spingere gli investimenti delle imprese già impegnate a seguire i dettami della rivoluzione digitale”.

All’appuntamento hanno partecipato esperti, rappresentanti istituzionali e imprenditori che hanno dibattuto su leadership, organizzazione e capitale umano, “glocalismo”, 4.0, partnership e finanza (importante il contributo di Intesa San Paolo e del suo nuovo sistema di rating che tiene conto anche di fattori “immateriali”).

Testimonianze significative di imprese “grandi”, non per la loro dimensione, ma perché hanno saputo interpretare efficacemente e rapidamente  i cambiamenti imposti dalla quarta rivoluzione industriale, e già sono proiettate verso la quinta con il 5.0.

Maurizio Lombardi

Maurizio Lombardi, 53 anni, giornalista, dopo 15 anni di Ufficio Stampa in Confindustria, ha collaborato con Il Sole 24 Ore ed altre testate economiche. E’ editorialista su magazine on line a diffusione nazionale in cui affronta argomenti legati alla web reputation e alla costruzione dell’identità digitale di imprenditori e imprese. Dal 2004 è consulente in comunicazione, marketing e Relazioni Pubbliche presso Associazioni di categoria e società italiane, pubbliche e private.