Federalberghi Umbria: Vincenzo Bianconi è il nuovo presidente

Succede a Giorgio Mencaroni. Alla vice presidenza Simone Fittuccia, presidente Federalberghi Perugia, e il prossimo numero uno di quella di Terni

Vincenzo Bianconi è il nuovo presidente di Federalberghi Umbria, la principale associazione del settore ricettivo della regione. L’elezione è avvenuta nella sede di Confcommercio, a Perugia, alla presenza dell’Assemblea degli albergatori delegati umbri.

Bianconi è un giovane imprenditore di Norcia e resterà in carica per i prossimi cinque anni. Succede a Giorgio Mencaroni, che è stato sentitamente ringraziamento dall’Assemblea per l’impegno finora messo per lo sviluppo della categoria e del turismo umbro. Il vice presidente è Simone Fittuccia, di Assisi, nei giorni scorsi eletto presidente della Federalberghi della provincia di Perugia, e presto sarà affiancato nel ruolo anche dal presidente della Federalberghi di Terni, la cui elezione è in programma per la prossima settimana.

Vincenzo Bianconi, al primo discorso dopo l’elezione, ha detto: “Il 2017 è un anno di difficile transizione per il turismo umbro e le sfide che ci attendono sono davvero molto impegnative. Il 2018 dovrà essere un anno di grande ripartenza nel corso del quale l’Umbria, finora pesantemente frenata, si dovrà allineare al passo del resto dell’Italia, che sta andando molto bene dal punto di vista turistico”.

Ha chiuso Bianconi: “E’ ora di pensare positivo, di prendere coraggio per estremizzare le nostre scelte, essere più selettivi, puntare su alcuni segmenti delle tante anime della nostra regione. Credo che per l’Umbria sia finito il tempo del turismo cosiddetto generalista, e che sia invece il momento per esaltare le specificità della regione, intese come luoghi, le prodotti turistici, imprese”.

Alessandro Pignatelli

Giornalista professionista e scrittore, amante della carta stampata come del mondo digitale. Ho lavorato per agenzie stampa e siti internet, imparando nel mio percorso professionale a essere tempestivo, preciso, ma anche ad approfondire con vere e proprie inchieste. Con i new media e i social, ho inserito nel mio curriculum anche concetti come SEO, keyword, motori di ricerca, posizionamento.