Cultura, presentato il progetto “Alla scoperta del Lazio”

Al WeGil di Roma si è tenuta una giornata di riflessione e di incontro per valorizzare i comuni che hanno concorso al titolo Città della cultura del Lazio 2019

cultura

Presentato “Alla scoperta del Lazio”, un viaggio tra i comuni che hanno concorso al titolo Città della cultura del Lazio 2019. Una giornata di riflessione e di incontro per valorizzare le eccellenze culturali ed enogastronomiche si è tenuta al WeGil di Roma che ha visto come protagonisti 29 progetti che hanno coinvolto 80 comuni in forma singola o associata che si sono presentati per l’edizione 2019 del concorso “Città della Cultura” sono stati presentati: una partecipazione importante che si è decisa di valorizzare con una giornata a loro dedicata ed un weekend speciale. Nel 2018 la Regione Lazio è stata la prima a istituire una “Città della Cultura” regionale (dando seguito alla LR 17/2016 promossa da Gian Paolo Manzella) partendo dalla convinzione che la cultura è un fattore fondamentale per lo sviluppo e la promozione del territorio.

L’evento è stato aperto dalla tavola rotonda “La cultura come motore di sviluppo del territorio” in cui si sono confrontati: Albino Ruberti, Capo di Gabinetto del Presidente della Regione Lazio; Claudio Gubitosi, Ideatore e Direttore Giffoni Experience, già coordinatore scientifico com2; Daniele Pitteri, Manager culturale, docente di Legislazione dei Beni Culturali presso l’Università di Siena; Mario Tozzi, Divulgatore scientifico, Presidente del Parco Regionale dell’Appia Antica moderati da Massimiliano Tonelli, Direttore Artribune. Nel pomeriggio i comuni che hanno partecipato al Bando “Città della cultura 2019” hanno presentato a insegnanti e operatori turistici le eccellenze culturali, turistiche ed enogastronomiche dei loro territori.

A questa giornata seguiranno, nel week-end del 5-7 aprile, diversi eventi sul territorio a cura dei comuni coinvolti per dar modo al pubblico di visitarli e di conoscerne anche dal vivo le eccellenze culturali, turistiche ed enogastronomiche, grazie a eventi speciali, visite guidate, trekking, degustazioni e laboratori. In programma anche presentazioni di libri, proiezioni di documentari, mostre ed esposizioni di artigiani.

Le principali iniziative del week-end in tutto il territorio, con il programma completo e le modalità di partecipazione sono consultabili sul portale Visit Lazio [ www.visitlazio.com/allascopertadellazio]

Giulia Spalletta