Misterbianco, al via cantiere per la Chiesa S.Maria delle Grazie

Con i fondi della Regione Siciliana verranno finanziati gli interventi per la messa in sicurezza della chiesa di Santa Maria delle Grazie

mister bianco

Finanziato a Misterbianco con fondi della Regione Siciliana l’intervento per la messa in sicurezza della chiesa di Santa Maria delle Grazie. Novantamila euro l’importo delle opere quantificato dalla Soprintendenza per i beni culturali etnea guidata da Rosalba Panvini. Entro la fine dell’anno verrà aggiudicata la gara e i lavori, di somma urgenza, verranno ultimati nei successi tre mesi.

La chiesa, situata nel centro storico del Comune pedemontano, è stata fondata nella seconda metà del XVIII secolo, dopo che la colata lavica del 1669 cancellò l’antico abitato, ed è stata portata a termine nel 1905, con il completamento del prospetto progettato dall’architetto Santi Bandieramonte. La tipologia di intervento riguarda la riorganizzazione della regimentazione e la canalizzazione delle acque piovane, la cui infiltrazione all’interno della struttura ha causato il distacco di parte degli stucchi decorativi.

«Si interviene con urgenza, anche in questo caso – commenta il governatore dell’Isola, che insieme all’assessore ai Beni culturali Sebastiano Tusa ha disposto il provvedimento – per scongiurare ulteriori danni a un monumento di pregio e per eliminare qualsiasi pericolo per la popolazione».

Redazione

Corriere dell’Economia è il portale informativo che ospita articoli di interesse settoriale e territoriale per operatori economici, enti e istituzioni che desiderano comunicare ai loro pubblici i contenuti inerenti la propria attività e organizzazione.