Il closing arriverà domani: la Treofan è stata ceduta alla Jindal.

La multinazionale indiana controllerà i due stabilimenti italiani di Terni e di Battipaglia.

Domani sarà il giorno della firma definitiva della cessione da parte della società tedesca Treofan Holdings a Jindal Group, multinazionale indiana. La società faceva capo al Gruppo De Benedetti. Dal sito di Polimerica si apprende che “Il prezzo finale si compone di un prezzo base più un versamento a titolo di distribuzione di dividendi e/o riserve. L’operazione riguarda le attività europee di Treofan nella produzione di film in polipropilene biorientato (BOPP), che l’anno scorso hanno realizzato un fatturato di 271,8 milioni di euro concentrate in tre stabilimenti: due in Italia (Terni e Battipaglia) e uno in Germania (Neunkirchen).
Il Gruppo De Benedetti aveva ceduto lo scorso luglio le attività americane di Treofan a CCL Industries (Innovia), per un controvalore di oltre 250 milioni di dollari. Il gruppo Jindal è già presente in Italia con uno stabilimento per la produzione di BOPP a Brindisi, controllato dalla consociata Jindal Films Europe.

Marcello Guerrieri

Esercita la professione di giornalista da oltre trent’anni: ha esordito con la cronaca locale per la redazione ternana de il Messaggero, per la quale ha anche curato, per un lungo periodo, pure gli aspetti sindacali ed economici delle aziende della provincia di Terni. Collabora tuttora col giornale romano. Ha seguito sin dall’inizio, l’evoluzione dei nuovi media, curando numerosi siti come quello di “Terninrete”