TerniEnergia ha sottoscritto accordo preliminare vincolante con GIL Capital Ltd.

Si tratta della cessione del ramo d’azienda EPC

TerniEnergia e GIL Capital Ltd hanno sottoscritto un accordo preliminare vincolante per l’acquisizione da parte di GIL Capital di una newco denominata “TerniEnergia Progetti” nella quale confluirà il perimetro del ramo di azienda EPC (engineering, procurement, construction e commissioning) di impianti fotovoltaici di TerniEnergia. Il corrispettivo complessivo per l’acquisizione 100% del capitale sociale della newco “TerniEnergia Progetti” da parte di GIL Capital è pari a Euro 0,5 milioni. Il pagamento avverrà contestualmente al closing, che le Parti si sono impegnate a sottoscrivere entro i dieci giorni lavorativi del mese successivo a quello nel quale verranno raggiunte le condizioni di natura sindacale e tecnico-contrattualistica, tipiche di questa tipologia di operazioni.
L’accordo consentirà la continuità del business EPC fotovoltaico, la continuità del brand, fortemente affermato nel settore, il mantenimento della sede operativa della “TerniEnergia Progetti” nell’area industriale di Nera Montoro (TR) e la salvaguardia dei livelli occupazionali per complessivi 7 dipendenti di TerniEnergia. Nella newco confluiranno, infatti, asset rappresentati da dipendenti altamente professionalizzati, proprietà intellettuale e certificazioni, ufficio tecnico, attrezzature e software relativi alle attività espletate nel settore fotovoltaico in Italia e all’estero, con l’esclusione del contratto relativo alla costruzione di un impianto fotovoltaico in Tunisia. Gil Capital Ltd, società di diritto britannico, nasce nel 2012 dal management buy out del gruppo britannico Greenray Holding operante dal 1981 nel settore delle manutenzioni industriali di impianti termoelettrici convenzionali. GIL Capital è posseduta e guidata da Leonardo Montesi che ha più di 30 anni esperienza professionale nel settore impiantistico e 25 anni nel CdA di grandi aziende internazionali del settore.

Marcello Guerrieri

Esercita la professione di giornalista da oltre trent’anni: ha esordito con la cronaca locale per la redazione ternana de il Messaggero, per la quale ha anche curato, per un lungo periodo, pure gli aspetti sindacali ed economici delle aziende della provincia di Terni. Collabora tuttora col giornale romano. Ha seguito sin dall’inizio, l’evoluzione dei nuovi media, curando numerosi siti come quello di “Terninrete”