TERNIENERGIA: firmato il closing della cessione di 10 impianti fotovoltaici per complessivi 11 MW

Sottoscritto l’accordo con Sonnedix San Giorgio per il trasferimento del capitale sociale della SPV Sonnenergia Srl

La vendita degli impianti fotovoltaici continua come fissato dal Consiglio d’Amministrazione di TerniEnergia: l’azienda ha comunicato di aver sottoscritto in data odierna il contratto di acquisizione (closing) da parte di Sonnedix San Giorgio della SPV Sonnergia Srl, nella quale è confluito il perimetro del parco impianti oggetto dell’operazione. Si tratta, in particolare, di n. 10 impianti fotovoltaici in Italia di potenza complessiva installata pari a 11 MW, già di piena proprietà del Gruppo TerniEnergia.
Il corrispettivo complessivo per l’acquisizione 100% del capitale sociale della SPV da parte di Sonnedix San Giorgio è pari a Euro 5,7 milioni circa. Il pagamento, pari a Euro 4,9 milioni circa, avvenuto contestualmente al closing, è stato ridotto di Euro 0,8, tenendo conto di un meccanismo di aggiustamento del prezzo in base all’evoluzione del Capitale circolante netto tra il 31 dicembre 2016 e la data odierna. Tale cifra potrà essere oggetto di ulteriori aggiustamenti, in relazione alle verifiche che le parti si sono impegnate a portare a termine nei prossimi sei mesi. L’operazione prevede anche l’assunzione da parte degli Acquirenti di debiti finanziari legati agli impianti per Euro 25,6 milioni circa. L‘Enterprise Value delle attività oggetto di cessione ammonta a circa Euro 31,3 milioni. TerniEnergia e gli Acquirenti sono stati assistiti da Orrick come consulente legale.

Marcello Guerrieri

Esercita la professione di giornalista da oltre trent’anni: ha esordito con la cronaca locale per la redazione ternana de il Messaggero, per la quale ha anche curato, per un lungo periodo, pure gli aspetti sindacali ed economici delle aziende della provincia di Terni. Collabora tuttora col giornale romano. Ha seguito sin dall’inizio, l’evoluzione dei nuovi media, curando numerosi siti come quello di “Terninrete”