Salute: la ricerca in riabilitazione, prima Giornata Toscana

Mercoledì 2 maggio alle 11.30, in sala Barile di palazzo del Pegaso. Intervengono presidente e vicepresidente del Consiglio regionale Eugenio Giani e Lucia De Robertis

ricerca e salute

Migliorare la qualità delle cure e restituire alla persona una dignità della vita sempre più elevata. È l’obiettivo del fare ricerca in riabilitazione, un campo in cui la nostra regione vanta grandi tradizioni culturali.
Da questa consapevolezza la Società italiana di medicina fisica e riabilitativa (Simfer), sezione regionale, promuove la prima Giornata Toscana della ricerca scientifica. Un progetto mosso dalla convinzione che condividere scienza e
ambizioni farà crescere l’esperienza e la promozione della riconquista delle abilità necessarie a persone temporaneamente compromesse dalla malattia.
L’evento sarà presentato alla stampa mercoledì 2 maggio, alle 11.30, nella sala Barile di palazzo del Pegaso (via Cavour, 4).
Intervengono il presidente e il vicepresidente del Consiglio regionale, rispettivamente Eugenio Giani e Lucia De Robertis.
Partecipano Bruna Lombardi del direttivo nazionale Simfer, il direttore sanitario e il direttore generale del Centro di riabilitazione di Terranuova Bracciolini (Ar) rispettivamente Mauro Mancuso e Antonio Boncompagni.

Redazione

Corriere dell’Economia è il portale informativo che ospita articoli di interesse settoriale e territoriale per operatori economici, enti e istituzioni che desiderano comunicare ai loro pubblici i contenuti inerenti la propria attività e organizzazione.