Prezioso, con Industry 4.0 verso lavoro, crescita e riduzione del debito

Ambrogio Prezioso, Presidente Unione Industriali Napoli, ha chiarito a margine dell’incontro campano di Industry 4.0 Confindustria, il valore della digitalizzazione per le imprese di Napoli e della Campania.

“Abbiamo creduto da subito nell’industria 4.0 e ci siamo attivati per creare il Digital Innovation Hub su un perimetro regionale in cui probabilmente entrerà anche il Molise. Hanno già aderito aziende di grande spessore e lo faremo poi con l’Università Federico II e insieme al sistema universitario della Puglia. Ci abbiamo creduto molto perché riteniamo che il secondo paese manifatturiero europeo non poteva non dotarsi di una rete di trasmissione di un pensiero che vada sull’elemento fondamentale della digitalizzazione. Digitalizzazione significa innovazione, sappiamo che tutti coloro che innovano crescono, esportano e interagiscono di più, va quindi molto ad intervenire anche sulle catene, le forniture e le filiere. Ci siamo molto spesi su questa materia e abbiamo individuato come direttore generale Sergio De Luca che è un ex della Ansaldo Sts, uomo di esperienza che poteva comunicare meglio questa nuova frontiera che darà sicuramente sviluppo e porterà occupazione. I nostri 3 must di lavoro, crescita e riduzione del debito saranno centrati in particolare se si persegue questa strada”.

Redazione

Corriere dell’Economia è il portale informativo che ospita articoli di interesse settoriale e territoriale per operatori economici, enti e istituzioni che desiderano comunicare ai loro pubblici i contenuti inerenti la propria attività e organizzazione.