Ambiente: stanziati 400mila euro per il soccorso della fauna in difficoltà

La Giunta ha confermato 400mila euro per il 2018 per il soccorso della fauna

fauna

Sono state confermate anche per il 2018 somme per 400mila euro destinate alle attività di soccorso, recupero della fauna selvatica ferita o in difficoltà. Lo ha deciso oggi la Giunta su proposta dell’assessore della Difesa dell’Ambiente Donatella Spano.

“La novità di quest’anno è che stiamo trasferendo risorse anche alla Provincia di Nuoro” sottolinea l’assessora Spano. “L’Amministrazione provinciale ha infatti espresso l’intenzione di attivare, in accordo con Forestas, un nuovo centro di recupero che potrebbe essere realizzato a Oliena in località Gollei, dove già esistono delle strutture adeguate”.

Lo stanziamento per soccorso della fauna terrestre alle Province è pari a 240 mila euro, mentre i restanti 160 mila euro vengono ripartiti per la conservazione della fauna marina fra i soggetti della Rete regionale formata dalle cinque Aree marine protette Isola dell’Asinara, Capo Caccia – Isola Piana, Capo Carbonara, Tavolara – Punta Coda Cavallo, Penisola del Sinis – Isola di Mal di Ventre e dal Comune di Pula.

Redazione

Corriere dell’Economia è il portale informativo che ospita articoli di interesse settoriale e territoriale per operatori economici, enti e istituzioni che desiderano comunicare ai loro pubblici i contenuti inerenti la propria attività e organizzazione.