Gelateria Minini: nel cono tanta freschezza e qualità artigianale

Materie prime selezionate, abbinamenti originali e una lunga esperienza in laboratorio sono gli ingredienti vincenti della gelateria di Gianico, in provincia di Brescia, guidata da Luciano Minini. Un’offerta variegata per soddisfare i palati più esigenti tra una trentina di gusti, semifreddi, torte e gelato gastronomico per i ristoranti

Una lunga esperienza nella produzione artigianale di gelato e di tante altre golose bontà tutte da gustare: è questo l’ingrediente prelibato della Gelateria Minini di Gianico, in provincia di Brescia, dove tutti i giorni dalle mani di Luciano Minini nasce un gelato artigianale in grado di soddisfare i palati più esigenti. «Ogni giorno preparo fino a 40 kg di gelato che metto in vendita immediatamente per far sì che il prodotto che arriva al consumatore sia fresco – spiega Minini, titolare dell’attività avviata nel 1997 -. Non preparo solo gelati ma anche sorbetti, semifreddi, torte gelato e ogni prodotto è sempre fresco di giornata».

Di fatto ce ne è per tutti i gusti alla Gelateria Minini che vanta un vasto assortimento: si va dai grandi classici alle creme ai gusti alla frutta fresca, con tanto di ingredienti provenienti dal territorio, fino a quelli originali frutto della creatività di Minini, abile nel variegare le creme proponendo abbinamenti particolari e gusti innovativi. «La fantasia è importante perché il gelato può essere sempre variegato – spiega -. Spesso, infatti, invento gusti nuovi: qualche anno fa, in occasione della festa patronale del paese, avevo creato il “Funsciù”, una nocciola variegata con cioccolato, cialde, nocciole e wafer».

La genuinità del gelato artigianale che propone il locale non passa di certo inosservata: gli ingredienti scelti sono tutti di prima qualità per offrire un prodotto buono e sano. «C’è chi preferisce acquistare un cono gelato o una coppetta e poi gustarseli facendo una passeggiata, chi invece desidera sedersi al tavolo – sottolinea Minini -. E per non farsi mancare un buon gelato da servire in tavola si possono acquistare anche le vaschette, di varie dimensioni, per assaporarlo anche a casa».

Ad arricchire la proposta della gelateria c’è poi il gelato gastronomico su richiesta: «Sto molto attento alle tendenze del settore partecipando a fiere e seguendo corsi di formazione ogni anno – conferma Minini -. Su richiesta dei ristoranti propongo infatti abbinamenti di dolce e salato come il gelato al tartufo, al pepe rosa, al ginepro e all’olio di oliva. I cultori del gelato artigianale hanno infatti una autentica passione e sono sempre alla ricerca di degustazioni e assaggi gratificanti che sappiano appagare con gusti di alta qualità, sapori delicati, struttura raffinata, donando «il» piacere che nell’immaginario collettivo si identifica con il gelato artigianale. Oggi il gelato artigianale è identificato con il piacere e il consumatore è sempre più attento e consapevole, disposto a offrire la propria preferenza e la propria fedeltà solo dove trova in modo chiaro e trasparente l garanzia di un prodotto naturale e genuino».

 

SCOPRI DI PIÙ

Leggi l’approfondimento Ansa  Gelateria Minini: 25 anni di passione per il gelato artigianale

 

 

Redazione

Corriere dell’Economia è il portale informativo che ospita articoli di interesse settoriale e territoriale per operatori economici, enti e istituzioni che desiderano comunicare ai loro pubblici i contenuti inerenti la propria attività e organizzazione.