Sassari, prima assoluta del cortometraggio 2037 Europe’s Downfall

Venerdi 17 novembre verrà proiettato il cortometraggio 2037 Europe's Downfall creato dai volontari del Servizio Civile

cortometraggio

Cosa potrebbe accadere se l’Unione europea venisse cancellata? È il soggetto del cortometraggio 2037 Europe’s Downfall creato dai volontari del Servizio civile, progetto “Se gioventù sapesse…” dell’Informagiovani/Eurodesk del Comune di Sassari.

Venerdì 17 novembre, a partire dalle 17.30, il film sarà presentato al pubblico al Cityplex Moderno, con ingresso gratuito.

L’evento sarà l’occasione per un dibattito aperto che, partendo proprio dall’opera ideata dai giovani volontari, guarderà all’Unione europea da diversi punti di vista. Parteciperanno il cast e la troupe che ripercorreranno i momenti in cui è nata l’idea e dal progetto si è passati alle riprese, girate tra Sassari, Alghero, Ossi e Banari e spiegheranno perché hanno deciso di impegnarsi in questo film che concorre alla prima edizione dello Spinelli Prize promosso lo scorso giugno dalla Commissione europea.

A dialogare con loro ci saranno il sindaco Nicola Sanna, l’assessora alle Politiche educative, infanzia, giovani e sport Alba Canu, l’eurodeputato Renato Soru, i registi Cesare Furesi e Sante Maurizi e Lisa Benvenuto, ambasciatrice dell’Europa per la Sardegna.

Una seconda proiezione, per chi non può partecipare a quella delle 17.30, è prevista alle 19.30, sempre con ingresso gratuito.

Redazione

Corriere dell’Economia è il portale informativo che ospita articoli di interesse settoriale e territoriale per operatori economici, enti e istituzioni che desiderano comunicare ai loro pubblici i contenuti inerenti la propria attività e organizzazione.