Oristano, al via l’istituzione del Tavolo culturale

Ad Oristano è stato istituito il tavolo strategico culturale per la programmazione culturale degli eventi della città

Nei giorni scorsi è stato istituito il tavolo strategico culturale, un punto di incontro, scambio e programmazione culturale della città di Oristano.

I vari membri del sistema culturale oristanese si sono riuniti: l’Assessore alla Cultura Massimiliano Sanna, il Curatore dell’Antiquarium Arborense, il Direttore Scientifico dell’ISTAR, il Curatore della Pinacoteca Comunale Carlo Contini, la Direttrice della Biblioteca Comunale, il  Direttore della Fondazione Sartiglia, la Responsabile dell’Archivio Storico Comunale, il Direttore artistico della scuola civica di musica, il Direttore del Centro Marino Internazionale IMC, il  Presidente dell’Università della terza età, il Direttore del Consorzio Uno – Università di Oristano, la Direttrice dell’Archivio di Stato di Oristano, il Direttore del Centro Servizi Culturali, la Direttrice del Museo Diocesano Arborense, Il Direttore dell’UNLA, il Segretario della Camera di Commercio di Oristano, il  Direttore della casa circondariale di Oristano, il Presidente della Proloco di Oristano.

Secondo le parole del Sindaco Andrea Lutzu l’idea del tavolo culturale è nata in occasione della candidatura di Oristano a capitale della cultura 2020 e il Tavolo svolgerebbe la funzione di programmazione sinergica degli interventi in campo culturale, da realizzare con la collaborazione delle principali componenti culturali.

Caratteristiche di questo tavolo culturale sono la dinamicità e la versatilità per cui si intende estendere la partecipazione al tavolo ad altre realtà culturali diffuse in ambito locale legate al mondo dell’associazionismo e dell’arte.

A sostegno di tutto ciò verrà realizzata una pagina WEB istituzionale all’interno della quale verrà inserita la programmazione degli eventi proposti a livello territoriale dai vari soggetti.

Redazione

Corriere dell’Economia è il portale informativo che ospita articoli di interesse settoriale e territoriale per operatori economici, enti e istituzioni che desiderano comunicare ai loro pubblici i contenuti inerenti la propria attività e organizzazione.