Mobilità sostenibile, a Siviglia il meglio delle Marche

Proseguono le attività del progetto Tram, focalizzato sulla mobilità sostenibile e finanziato nell’ambito del Programma Interreg Europe 2014-2020, di cui la Regione Marche è capofila

Nei giorni scorsi a Siviglia si è tenuto un incontro internazionale sulle politiche per la mobilità urbana sostenibile. “I partner italiani, rumeni, svedesi, spagnoli e ungheresi – commenta l’assessore all’Ambiente, Angelo Sciapichetti – hanno portato le proprie esperienze e buone pratiche. In particolare la Regione Marche ha presentato il progetto del Comune di Pesaro del parco fotovoltaico – Adriatic Arena. Un esempio positivo di cooperazione pubblico/privato, a costo zero per l’ente pubblico. L’obiettivo è quello di promuovere mezzi elettrici, parcheggi dedicati e l’inserimento di colonnine per la ricarica di energia. Un’idea che sarebbe utile riproporre in altre realtà urbane, a tutto vantaggio di vivibilità delle città e qualità dell’aria”. Durante gli incontri di Siviglia, sono state anche approfondite le esperienze del piano della mobilità ciclabile della città andalusa. Le prossime attività di progetto prevedono la partecipazione a visite studio nella regione Marche da parte dei partner europei nella prossima primavera. Tram (Towards new Regional Action plans for urban sustainable Mobility) è un’iniziativa della durata di cinque anni con un budget di 1,264 milioni di euro finanziati da risorse europee. La Regione Marche è partner capofila del progetto, con l’assistenza tecnica di Svim. Si inserisce nella tematica della mobilità sostenibile e vuole offrire risposte concrete al dibattito sulle politiche ambientali locali, nazionali e internazionali volte a ridurre l’impatto ambientale delle emissioni inquinanti.

Maurizio Lombardi

Maurizio Lombardi, 53 anni, giornalista, dopo 15 anni di Ufficio Stampa in Confindustria, ha collaborato con Il Sole 24 Ore ed altre testate economiche. E’ editorialista su magazine on line a diffusione nazionale in cui affronta argomenti legati alla web reputation e alla costruzione dell’identità digitale di imprenditori e imprese. Dal 2004 è consulente in comunicazione, marketing e Relazioni Pubbliche presso Associazioni di categoria e società italiane, pubbliche e private.