Impresa 4.0: Its Umbria ha presentato il progetto pilota

La scuola umbra scelta come luogo di sperimentazione a livello nazionale. Sfida tra gli studenti con la formula dell’Elevator Pitch

Gli studenti dell’Its Umbria Academy hanno presentato a Perugia al Palazzo Donini i risultati di ‘Umbria 4.0: la fabbrica contemporanea’, progetto sperimentale che il ministero dell’Istruzione ha affidato alla ‘scuola speciale di tecnologia applicata’ perugina come caso pilota a livello nazionale.

Per socializzare i risultati di tale progetto, come ha spiegato Giuseppe Cioffi (presidente di Its Umbria), è stata utilizzata “la tecnica di seduzione intellettuale conosciuta come Elevator Pitch”. Si tratta della “chance che tutti i ragazzi ambiziosi vorrebbero avere una volta nella vita: l’opportunità di convincere un investitore o un amministratore delegato di avere idee valide, di essere in grado di metterle in pratica e che da quelle idee può scaturire un vantaggio per il potenziale finanziatore. Il tutto in pochi minuti: giusto il tempo di un tragitto in ascensore, magari in un grattacielo di una grande multinazionale nel mondo globale”.

Divisi in quattro team ognuno rappresentato da un portavoce, gli studenti dei due corsi di Meccatronica hanno avuto a disposizione cinque minuti per convincere la giuria della qualità dei loro progetti. Giuria che era composta da imprenditori, dirigenti della pubblica amministrazione e rappresentanti di associazioni datoriali.

Obiettivo di ‘Umbria 4.0: la fabbrica contemporanea’ era quello di formare professionalità e competenze tecniche fortemente specializzate necessarie per implementare processi e progetti di innovazione digitale e di offrire agli allievi l’opportunità di confrontarsi con contesti aziendali innovativi con concrete opportunità di inserimento lavorativo.

“Abbiamo colto questa opportunità utilizzando – ha aggiunto Cioffi – un processo bottom up, coinvolgendo cioè le imprese che sapevamo essere attive nell’innovazione di frontiera tecnologica: queste aziende hanno messo a disposizione del progetto passione e qualificatissime competenze tecniche, noi abbiamo ricambiato offrendo le migliori risorse per il futuro: i nostri giovani studenti”.

Le imprese che hanno preso parte al progetto sono state Acciai Speciali Terni, Angelantoni Test Technologies, Covestro, Dewalt, F.O.M, Fucine Umbre, Isa, K-Digitale, Meccanotecnica Umbra, Ncm, Oma, Piana Gherardo, Promass, Renzacci, Umbra Cuscinetti e Umbria Kinetics.

L’assessore regionale all’Istruzione Antonio Bartolini nella fase conclusiva ha manifestato “apprezzamento per tutta l’attività portata avanti da Its Umbria che, ancora una volta con questa progettualità all’avanguardia, si conferma come un’eccellenza del sistema formativo regionale, un apripista per la grande sfida rappresentata da Industria 4.0. che rappresenta  il futuro, non solo per le imprese avanzate, ma per tutte quelle che vogliono fare evoluzione e stare al passo con i tempi”.

Laura Proietti

Giornalista professionista, ho lavorato per carta stampata (quotidiani e settimanali), agenzie di stampa e siti internet. Ho esplorato la produzione della notizia in ogni sua sfaccettatura: come reporter e come addetta stampa. Ho spaziato nei settori più diversi: dalla cronaca all’enogastronomia, dalla politica all’economia, con un occhio particolare allo sport.