Terremoto in Umbria: richieste Confcommercio alla Camera dei Deputati

Giorgio Mencaroni in audizione chiede aiuti alle imprese turistiche, abbattimento di norme e tributi, sospensione dei mutui

Ancora il terremoto in Umbria in primissimo piano alla Commissione sull’Ambiente della Camera dei Deputati. In audizione Giorgio Mencaroni, presidente di Confcommercio e Federalberghi Umbria. Il numero uno dei commercianti e degli albergatori umbri ha rappresentato la situazione nella regione, spiegando quali sono le richieste.

“Prima di tutto, in sinergia con Confindustria Umbria e Confindustria Turismo & Alberghi, chiediamo che vengano riconosciuti i danni indiretti del sisma. La sfida è lavorare a una ricostruzione di grande qualità e, contemporaneamente, mantenere vivo il tessuto imprenditoriale umbro, perché non abbiano territori, paesi e città ricostruiti nelle strutture fisiche, ma privi di servizi per i residenti e per i turisti che torneranno a scegliere l’Umbria. Per vincere questa sfida, bisogna immaginare misure che consentano alle imprese di continuare a restare aperte, soprattutto con risorse e detrazioni sui costi del personale, che non vogliamo mandare a casa”.

Nel settore del turismo, un terzo dei 15 mila lavoratori è a rischio in Umbria: “Chiediamo anche il sostegno dei sindacati dei lavoratori dipendenti”. Le altre richieste presentate all’ottava Commissione sono state l’abbattimento di imposte e tributi, a iniziare da Imu e nettezza urbana, da graduare sulla base delle condizioni in cui lavorano ora le imprese; lo slittamento automatico dei mutui per il prossimo biennio; azioni immediate promo-commerciali supportate da Enit; un sostegno concreto, con la concessione di spazi gratuiti sui canali nazionali del servizio pubblico Rai, nelle campagne di comunicazione che dovranno sostenere la ripresa del turismo umbro.

Alessandro Pignatelli

Giornalista professionista e scrittore, amante della carta stampata come del mondo digitale. Ho lavorato per agenzie stampa e siti internet, imparando nel mio percorso professionale a essere tempestivo, preciso, ma anche ad approfondire con vere e proprie inchieste. Con i new media e i social, ho inserito nel mio curriculum anche concetti come SEO, keyword, motori di ricerca, posizionamento.