Ricostruzione post sisma: incontro a Spoleto

Lunedì 13 febbraio confronto pubblico tra sindacati e associazioni datoriali, la presidente Marini e il commissario Varani

“Ricostruire non significa solo rimettere in piedi gli edifici crollati. Ricostruire significa condividere le scelte che segneranno i prossimi 20 anni di intere comunità e territori colpiti dal dramma dei terremoti del 2016” annunciano Cgil, Cisl e Uil dell’Umbria. E proprio per favorire la partecipazione, il protagonismo delle comunità locali e delle forze sociali i sindacati confederali hanno organizzato l’iniziativa pubblica ‘Ricostruiamo?’ prevista lunedì 13 febbraio all’hotel Albornoz di Spoleto, a partire dalle 9,30.

All’incontro è prevista la presenza del presidente della Regione Umbria, Catiuscia Marini, e del commissario per la ricostruzione, Vasco Errani, che si confronteranno con i sindacati e le associazioni di categoria e datoriali.

Aprirà i lavori la relazione curata da Filippo Ciavaglia, segretario generale della Cgil di Perugia. A seguire il saluto del sindaco di Spoleto, Fabrizio Cardarelli, e gli interventi di Catiuscia Marini, delle associazioni datoriali e del commissario Vasco Errani. Chiuderà i lavori l’intervento di Pierpaola Pietrantozzi, segretaria regionale della Cisl dell’Umbria. Il dibattito sarà coordinato da Claudio Bendini, segretario generale della Uil dell’Umbria.

Laura Proietti

Giornalista professionista, ho lavorato per carta stampata (quotidiani e settimanali), agenzie di stampa e siti internet. Ho esplorato la produzione della notizia in ogni sua sfaccettatura: come reporter e come addetta stampa. Ho spaziato nei settori più diversi: dalla cronaca all’enogastronomia, dalla politica all’economia, con un occhio particolare allo sport.