A Torino i professionisti del Food&Beverage

Torna dal 13 al 15 novembre il Gourmet Expoforum

Gambero Rosso e Gl Events sembrano aver vinto la scommessa di una fiera sul food&beverage e l’Ho.Re.Ca. in Italia. A novembre 2015 hanno registrato oltre ottomila visitatori professionali, tra chef, ristoratori e gestori di attività commerciali come bar e pub.

Un settore evidentemente che tira ed ha una ricaduta occupazionale piuttosto importante tra i giovani under 35, che difatti alla scorsa edizione erano presenti in buon numero, interessati anche a un possibile investimento come imprenditori.

Tra botteghe del gusto, bar di tendenza, soluzioni creative per gli aperitivi e le serate e tanto altro ancora, una fiera che presenti le ultime tendenze sembra un’occasione imperdibile nel nostro paese. Per questo dal 13 al 15 novembre è stata confermata la seconda edizione del Gourmet Expoforum, che punta a superare i diecimila visitatori.

L’anno scorso le aziende presenti come espositori erano 220, 100 gli eventi organizzati, come riporta il sito del Gambero Rosso. Quest’anno si è scelto di dare maggiore spazio alle start-up, soprattutto quelle impegnate nel campo tecnologico, e di promuovere ristoratori, chef e pizzaioli con meno esperienza rispetto ai loro colleghi già ben pagati. La logica del Gourmet Expoforum non è infatti solo quella di essere una vetrina delle eccellenze nel campo del food&beverage, ma anche un luogo dove mettere in comunicazione esperienze e mestieri diversi.

Per l’edizione 2016 comunque lo spazio espositivo raddoppierà, e sul sito del Gambero Rosso sono aperte da tempo le iscrizioni per gli espositori.

Redazione