Fany Faccio: “Il Summer Green Festival è stato un successo, ma battere il Guinness World Records con 504 kg di gnocco fritto mi ha fatto vivere un sogno”

Balli e musica conditi da tanto cibo e allegria nella giornata conclusiva del Summer Green Festival di Cassano Magnago, in provincia di Varese, che è stato il luogo dell’attesissima conquista di un record, molto particolare e gustoso, entrato ufficialmente nel Guinness dei Primati

Ce l’ha fatta Fany Faccio ad entrare nel Guinness dei Primati, proprio come aveva promesso alla vigilia di questa strabiliante quanto appetitosa sfida a colpi di fumante gnocco fritto.

Giovanissima titolare del ristorante The Green Door di Jerago con Orago (VA), con pugno di ferro e grande forza di volontà, Fany ha ideato il Summer Green Festival, che si è tenuto dal 27 giugno al 7 luglio nell’area feste di Cassano Magnago.

Una nove giorni culinaria, all’insegna non solo del buon cibo, ma anche di musica, divertimento, ma soprattutto del piatto principe per eccellenza della kermesse: lo gnocco fritto. Infatti, attorno a questa prelibatezza, accompagnata da salumi e formaggi nostrani, è ruotata la giornata di domenica 7 luglio, conclusiva della grande festa, ma molto importante e significativa per la padrona di casa.

«Domenica è stata una giornata grandiosa e fondamentale per il mio percorso di ristoratrice in quanto, con l’aiuto del mio instancabile staff, è stato battuto un record a cui tenevo molto: abbiamo preparato ben 504 kg di gnocco fritto, entrando quindi a pieno titolo nel Guinness dei Primati».

Dalla mattinata di domenica, infatti, tutta la squadra capitanata da Fany e dal compagno Ivan Poletti, si è data da fare tra soffici impasti, sfrigolanti friggitrici e cestini ricolmi di caldo e invitante gnocco fritto. Un grande contenitore, fatto costruire per l’occasione e sostenuto da una bilancia professionale e precisissima, ha raccolto, chilo dopo chilo, la produzione di gnocco fritto, alla presenza e sotto l’occhio vigile di Lorenzo Veltri, giudice ufficiale Guinness World Records che, al raggiungimento dei tanto agognati 504 kg, ha decretato il conseguimento del record e ha consegnato la targa per ufficializzare la prova.

«Questo premio mi emoziona molto e va condiviso con tutti coloro che mi hanno aiutata in questa impresa un po’ folle», ha commentato Fany Faccio che, subito dopo i festeggiamenti per il record raggiunto, ha offerto gnocco fritto a tutti i presenti, concludendo il Summer Green Festival con una serata di musica dal vivo, balli country e il coloratissimo spettacolo di un mangiafuoco.

A festival concluso Monica Battaglia, che ha organizzato con Fany Faccio l’evento, ha fatto un piccolo bilancio: «Siamo molto soddisfatti del successo della nostra manifestazione e della nutrita affluenza di pubblico. In queste giornate abbiamo mangiato cibi prelibati, ballato grazie alle band che si sono alternate sul grande palco, e accolto tantissime famiglie: il nostro, infatti, è stato un festival per tutti, grandi e piccini, che è riuscito a valorizzare ancora di più questo bellissimo territorio».

SCOPRI DI PIÙ

Leggi l’approfondimento Ansa Summer Green Festival: Fany Faccio entra nel Guinness dei Primati con uno gnocco fritto da record

Redazione

Corriere dell’Economia è il portale informativo che ospita articoli di interesse settoriale e territoriale per operatori economici, enti e istituzioni che desiderano comunicare ai loro pubblici i contenuti inerenti la propria attività e organizzazione.