Mixx Bar, la cucina a km 0 alle pendici del colle di Todi

"Una posizione strategica, un crocevia per turisti e professionisti. Un bar che è anche un ristorante e un locale per il dopo cena. Il segreto? Cibi come una volta e cucinati al momento”, spiega il titolare Fabrizio Nini.

Mixx Bar

La posizione strategica di una attività commerciale oggi può fare la differenza. Lo sa bene Fabrizio Nini, titolare di Mixx Srls, locale specializzato nell’attività di bar e ristorazione a Ponterio di Todi. La struttura, dotata di un ampio parcheggio anche per autobus, si trova a 200 metri dall’uscita della E45 Todi-Orvieto in uno degli angoli più belli dell’Umbria. Mixx può ospitare fino a 170 posti a sedere e viene scelto da turisti, amanti del gusto e da chi vuole provare la tipica accoglienza tuderte, magari anche solo con un aperitivo o un cena veloce. Il tutto in un ambiente raffinato e curato.

“Offriamo nello stesso luogo: servizio bar, ristorante, lounge music bar, catering per qualsiasi cerimonia, e feste notturne” afferma il titolare Fabrizio Nini. Una capacità di accontentare la clientela che non dimentica mai la qualità: “Amiamo il nostro lavoro, abbiamo una esperienza nel settore ventennale. Ogni cosa che il cliente trova da noi, anche la pasticceria, è di produzione propria. Da provare la pizza lievitata per 30 ore”, puntualizza il titolare.

All’interno di Mixx c’è spazio anche per una sala di 350mq2 chiamata “Sala Barabba”, climatizzata e dotata di tre postazioni barman e un palco per concerti e cabaret.

Mixx è quindi il punto di partenza giusto, dopo aver fatto uno spuntino, per scoprire le bellezze architettoniche della città di Todi o per fare escursioni nella campagna umbra. Per chi volesse invece vedere altri luoghi simbolo dell’Umbria, Mixx è il punto di partenza ideale: Assisi dista 30 minuti in auto così come Perugia, Orvieto, Spoleto, Spello e Montefalco.

Redazione

Corriere dell’Economia è il portale informativo che ospita articoli di interesse settoriale e territoriale per operatori economici, enti e istituzioni che desiderano comunicare ai loro pubblici i contenuti inerenti la propria attività e organizzazione.