L’Oreal di Parigi insieme alla Cna dell’Umbria nei corsi di parrucchieri

L’importante casa francese sponsor della formazione di giovani aspiranti acconciatori

Diventare parrucchieri a braccetto con l’Oreal. Oggi si può, in Umbria. Lo spiega la Cna regionale, che forma, col suo “Consorzio Futuro”, da tantissimi anni coloro che vogliono diventare parrucchieri e che hanno meno di diciotto anni: “Quella con l’Oréal – ha dichiarato Piero Montanucci, presidente di Consorzio Futuro – è una partnership di grande rilievo, grazie alla quale i giovani allievi dei corsi professionali funzionali all’ottenimento della qualifica di acconciatore, potranno innalzare ulteriormente le loro competenze. Del resto da sempre inseriamo all’interno del percorso formativo le più innovative tecniche di styling con l’uso di prodotti all’avanguardia sul mercato”.
Non sarà per quell’accordo più facile imparare un mestiere, una professione, complicata anche se di grandi soddisfazioni; sarà invece più facile rimanere sulla cresta dell’onda delle novità, che verranno portate ai corsi dai professionisti della famosa casa francese. Si intuisce da subito il significato dell’accordo, che non era per niente scontato e che costituisce un vero successo di “Consorzio Futuro”: una partnership di quel livello farà da viatico per i giovani, donne e uomini, che intenderanno operare nel mercato del benessere. Previsti corsi appositi, master, stage ed anche delle performance dedicate agli aspiranti parrucchieri dell’Umbria.

Marcello Guerrieri

Esercita la professione di giornalista da oltre trent’anni: ha esordito con la cronaca locale per la redazione ternana de il Messaggero, per la quale ha anche curato, per un lungo periodo, pure gli aspetti sindacali ed economici delle aziende della provincia di Terni. Collabora tuttora col giornale romano. Ha seguito sin dall’inizio, l’evoluzione dei nuovi media, curando numerosi siti come quello di “Terninrete”