Scienza Infusa: Cardoni parla delle reti di impresa tra Pmi

L’appuntamento con l’economista domani pomeriggio a Perugia

Continuano gli appuntamenti con ‘Scienza Infusa’, il ciclo di incontri informali di divulgazione scientifica che si tengono all’ora del the in alcuni caffè di Perugia.

Domani alle 16 al bar ‘Umbrò’ (via Sant’Ercolano 2) Andrea Cardoni, docente del dipartimento di Economia dell’Università di Perugia e referente nazionale del Gruppo di lavoro sulle ‘Reti Aziendali e controllo relazionale’ della società scientifica Sidrea (Società Italiana Docenti Ragioneria ed Economia Aziendale), parlerà delle reti di impresa tra Piccole e Medie Imprese.

Nella conferenza dal titolo ‘L’era delle reti di impresa e delle collaborazioni strategiche tra Piccole e Medie Imprese (Pmi): alba o tramonto?’, Cardoni affronta il problema delle crescenti complessità del business environment e le riconfigurazioni strutturali innescate dalle evoluzioni tecnologiche e sociali del mondo globalizzato che richiedono alle imprese, in particolar modo alle Piccole e Medie Imprese, l’attivazione di processi collaborativi con cui potenziare i propri profili strategici e operativi. Il processo di riconfigurazione in senso reticolare non è però privo di grandi criticità come dimostrano le difficili condizioni di diffusione e sviluppo del contratto di rete e lo schema promosso dal legislatore italiano per incentivare le reti di impresa. Criticità che pongono di fronte a grandi sfide di tipo imprenditoriale e manageriale e di tipo scientifico.

Laura Proietti

Giornalista professionista, ho lavorato per carta stampata (quotidiani e settimanali), agenzie di stampa e siti internet. Ho esplorato la produzione della notizia in ogni sua sfaccettatura: come reporter e come addetta stampa. Ho spaziato nei settori più diversi: dalla cronaca all’enogastronomia, dalla politica all’economia, con un occhio particolare allo sport.