Imprese: come cambiano con l’Intelligenza Artificiale

Lunedì convegno a Perugia organizzato da Assintel Umbria Confcommercio

Assintel Umbria Confcommercio, l’associazione delle imprese IT Information Technology, si interroga su ‘Intelligenza artificiale, Web Intelligence, Social Network e Chatbot: come le macchine possono cambiare il volto delle nostre aziende in pochi click’. Lo fa con un convegno in programma lunedì 22 maggio alle 10 a Perugia presso il Polo formativo Confcommercio.

Roberto Palazzetti, presidente di Assintel Umbria Confcommercio, sottolinea come “la vera rivoluzione che ci aspetta in tempi piuttosto ravvicinati è legata allo sviluppo e alle applicazioni dell’Intelligenza Artificiale-AI. Una rivoluzione che coinvolgerà la vita delle persone come l’organizzazione delle imprese. Per questo motivo abbiamo voluto portare a Perugia una riflessione che ci riguarda davvero tutti: dobbiamo avere piena consapevolezza di ciò che succede; dobbiamo capire come questi processi possono entrare nelle imprese umbre e come possono facilitare lo sviluppo dell’economia regionale”.

Relatori del convegno saranno Stefano Bistarelli (Università di Perugia, coordinatore del nodo UniPG del Cyber Security National Lab, referente del gruppo di ricerca in Rappresentazione ed elaborazione della conoscenza), Marco Gori (Università di Siena, già presidente della Società Italiana di Intelligenza Artificiale) e l’ingegnere Ernesto di Iorio, ceo di QuestIT Srl (nata nel 2007 come spin-off del gruppo di ricerca in Intelligenza Artificiale del dipartimento di Ingegneria dell’Informazione di Siena).

Laura Proietti

Giornalista professionista, ho lavorato per carta stampata (quotidiani e settimanali), agenzie di stampa e siti internet. Ho esplorato la produzione della notizia in ogni sua sfaccettatura: come reporter e come addetta stampa. Ho spaziato nei settori più diversi: dalla cronaca all’enogastronomia, dalla politica all’economia, con un occhio particolare allo sport.