Nuova Parati, la qualità dopo l’arredo

L’azienda di Adriano Covarino a Perugia si occupa di rifinitura di interni di case, studi tecnici, alberghi, enti pubblici e privati, imprese, negozi. Offrendo da 35 anni prodotti di qualità e servizi professionali.

Una volta acquistata ed arredata, una casa va poi rifinita con cura: porte, tendaggi, pavimenti, vernici, rivestimenti, infissi, scale, utensili, arredi per esterni. Forse nessuna azienda in Umbria (e sono poche anche quelle nel resto d’Italia) è in grado di offrire un servizio fatto di qualità dei materiali, competenze tecniche e disponibilità verso il cliente come quello garantito della Nuova Parati di Perugia.

Il mercato immobiliare è in calo da anni, le giovani coppie che si sposano e comprano un’abitazione sono sempre di meno, la crisi economica ancora si fa sentire. Ma la casa è sempre la casa. Averne una di proprietà rimane la priorità per tanti italiani, un bene sul quale investire, nonostante tutto. Il lavoro che rende ogni casa speciale per chi la abita non finisce però dopo aver firmato il contratto.

Adriano Covarino ha fondato la Nuova Parati nel 1981, «il 17 gennaio, per la precisione» (e già si capisce di stare parlando con una persona attenta ai dettagli), dopo otto passati ad imparare il mestiere.

Nata all’inizio su uno spazio di appena 300 metri quadrati in cui si vendevano vernici, carta da parati, tessuti murali e moquette, l’impresa è cresciuta fino ad occupare 5mila metri quadrati e ad offrire una gamma di prodotti sempre più ampia. In mezzo non sono mancate le difficoltà e gli imprevisti, come l’incendio che nel 2008 distrusse buona parte dell’azienda. «Ma nonostante quello e la crisi che ha colpito il mercato immobiliare in questi ultimi anni, noi siamo ancora in piedi e continuiamo a fare al meglio il nostro lavoro» racconta orgoglioso Covarino, che in tutto questo tempo ha sempre lavorato con il supporto della moglie Fausta.

Non solo case: la Nuova Parati rifornisce anche studi tecnici, alberghi, enti pubblici e privati, imprese, negozi e grandi distribuzioni. Molti professionisti del settore, dagli imbianchini ai muratori, scelgono di rifornirsi da loro perché sanno di trovare prodotti superiori alla media. Da 35 anni il marchio di fabbrica dell’azienda è quello della ricerca dalla qualità, sia nei prodotti che vengono venduti che nel servizio al cliente. «Vendiamo cose che richiedono una grande competenza tecnica, non ci si può improvvisare – spiega Adriano –  infatti lavoriamo molto sulla formazione del personale. Non a caso ci sono dipendenti che sono con noi da 25 anni».

L’azienda offre un servizio chiavi in mano: dal preventivo alla posa in opera, passando, quando fosse necessario, per il rilevamento e lo sviluppo delle misure, la consulenza sulla scelta, la fornitura e la consegna dei materiali, ​la pulizia del cantiere e la rimozione degli scarti di lavorazione. Il cliente, una volta entrato in negozio, non dovrà far altro che affidarsi alla professionalità degli esperti del settore. Fondamentale allora che si crei un rapporto di massima fiducia tra compratore e venditore: «Usiamo sempre la massima trasparenza. Alla fine la chiarezza ripaga, per questo noi facciamo subito una proposta di prezzo ufficiale, che rimane quella sino al termine dei lavori, senza aggiunte o maggiorazioni» dice Covarino. Questo è un aspetto molto sentito alla Nuova Parati, dove tutti i dipendenti imparano subito che il loro lavoro è quello di consigliare al meglio il cliente, comportamento che è un dovere per chi vende un servizio.

Con il tempo anche il cliente è cambiato, si è evoluto. Se prima andava consigliato quasi su tutto, oggi arriva molto più informato, probabilmente ha già guardato su internet, ha preso in considerazione altre offerte, sa già cosa vuole. Sta inoltre scomparendo il ruolo di intermediazione che svolgeva il pittore o il muratore, che parlava con il privato e si riforniva in negozio. Oggi il cliente va direttamente in azienda. Per questo diventano ancora più importanti quattro valori che sono alla base dell’impresa: professionalità, qualità, servizio e cortesia. Soprattutto quest’ultimo aspetto può fare la differenza in un mercato come quello di oggi, in cui le grandi catene di distribuzione stanno soffocando i tempi e le modalità di vendita. Adriano considera la Nuova Parati come casa sua, quasi la sua famiglia, e chi arriva per comprare una porta o una vernice deve sentirlo, deve percepire che lì dentro si respira un clima diverso.

Certo, il difficile è far capire che la qualità ha un costo magari più alto nell’immediato, ma molto più conveniente nel medio e lungo periodo: «Io ripeto sempre che “chi più spende, meno spende”. Significa che quando hai comprato un buon prodotto te lo ritrovi nel tempo, se invece si vuole risparmiare acquistando prodotti scadenti si rischia di doverci rimettere le mani molto presto».

Forse è proprio questo il segreto della Nuova Parati: una grande distribuzione locale al posto di una grande distribuzione organizzata, capace di offrire alta qualità e competenza e, allo stesso tempo, mantenere una dimensione umana.

 

SCOPRI DI PIÚ

leggi anche  Dal preventivo alla pulizia del cantiere: il servizio chiavi in mano di Adriano Covarino

Visita il sito de La Nuova Parati

Redazione

Corriere dell’Economia è il portale informativo che ospita articoli di interesse settoriale e territoriale per operatori economici, enti e istituzioni che desiderano comunicare ai loro pubblici i contenuti inerenti la propria attività e organizzazione.