E-commerce, download in vista

Per acquistare i nostri capi di abbigliamento possiamo scegliere se affidarci all’e-commerce o al negozio fisico. In futuro le nostre abitudini potrebbero cambiare ulteriormente grazie alla stampa 3D. Già oggi alcune aziende realizzano i loro capi sfruttando tale tecnologia, ma è facile immaginare che le cose si evolvano ancora.

Con lo scendere del costo delle stampanti 3D, quando in ogni casa ce ne sarà una, e con l’avanzamento della stessa tecnologia, che renderà più veloce la procedura, sarà possibile stampare a casa propria il capo dello stilista preferito.

La fashion designer statunitense Danit Peleg, in un evento della community Ted, fa l’esempio di quanto successo con la musica che è passata dal cd al download. La stessa cosa succederà con la moda, con in più il vantaggio di avere un capo d’abbigliamento (dal vestito alle scarpe) realizzato esattamente sulle misure del proprio fisico.

Laura Proietti

Giornalista professionista, ho lavorato per carta stampata (quotidiani e settimanali), agenzie di stampa e siti internet. Ho esplorato la produzione della notizia in ogni sua sfaccettatura: come reporter e come addetta stampa. Ho spaziato nei settori più diversi: dalla cronaca all’enogastronomia, dalla politica all’economia, con un occhio particolare allo sport.