Uber, con Airbus arriva l’elicottero

Nuova partnership per Uber, questa volta con Airbus: da ora la città non si girerà più in auto, ma in elicottero.
Un servizio simile Uber lo aveva offerto già nel 2013, quando aveva realizzato un servizio per il trasporto dei turisti da New York agli Hamptons e gite in elicottero durante i grandi eventi, come il Bonnaroo Music and Arts Festival.

Airbus ha già messo a disposizione dell’azienda di San Francisco elicotteri H125 e H130 per voli da realizzare durante il Sundance Film Festival, in programma dal 21 gennaio a Park City nello Utah. “È un progetto pilota, staremo a vedere come va; ma è abbastanza eccitante”, ha dichiarato l’amministratore delegato di Uber al ‘Wall Street Journal’.

Uber non è l’unica società a offrire un servizio simile; uno dei maggiori concorrenti è Lama.

Laura Proietti

Giornalista professionista, ho lavorato per carta stampata (quotidiani e settimanali), agenzie di stampa e siti internet. Ho esplorato la produzione della notizia in ogni sua sfaccettatura: come reporter e come addetta stampa. Ho spaziato nei settori più diversi: dalla cronaca all’enogastronomia, dalla politica all’economia, con un occhio particolare allo sport.