In pensione la ‘regina dei cieli’

[youtube]http://www.youtube.com/watch?v=uGp8t1PcgDY[/youtube]

Ad 46 anni dal suo debutto, la ‘regina dei cieli’ sta per andare in pensione. Le compagnie aeree, infatti, stanno gradualmente eliminando l’utilizzo del Boeing 747 jumbo jet, il quale resta però uno degli aerei ad aver fatto la storia dell’aviazione.

Il Boeing 747 è stato il primo aereo ad essere dotato del ponte superiore, che era riservato alla prima classe. Inoltre, è stato per ben 37 anni l’areo con maggiore capacità di passeggeri trasportati: 660 passeggeri se allestito per una sola classe, 524 con due classi.

Il primo test di volo è stato effettuato il 9 febbraio 1969 e l’anno successivo sono stati inaugurati i voli commerciali: il battesimo ufficiale dei cieli si è avuto con un volo della Pan Am Airlines che il 21 gennaio ha coperto la tratta New York – Londra.

Anche l’Air Force One, l’aereo del presidente degli Stati Uniti, è un 747: la prima volta è stata nel 1990. E per il rinnovo nel 2023 il Pentagono ha scelto un 747-8.

Passeggeri, anche importanti come l’inquilino della Casa Bianca, ma non solo. Il Boing 747, infatti, è utilizzato anche dalla Nasa, che se ne serve per trasportare gli shuttle nei voli interni agli Stati Uniti.

Laura Proietti

Giornalista professionista, ho lavorato per carta stampata (quotidiani e settimanali), agenzie di stampa e siti internet. Ho esplorato la produzione della notizia in ogni sua sfaccettatura: come reporter e come addetta stampa. Ho spaziato nei settori più diversi: dalla cronaca all’enogastronomia, dalla politica all’economia, con un occhio particolare allo sport.