Cbl Utensileria Industriale, 40 anni di attività e soddisfazioni per un gruppo in continua crescita

Il 2020 segna un importante traguardo per il gruppo di Costa Volpino fondato da Carletto Bertoni che si presta a celebrare il 40° dalla fondazione e il 20° della Bertoni Antinfortunistica Industriale

CBL

Il 2020 segna un importante traguardo per Cbl Utensileria Industriale di Costa Volpino che si presta a celebrare il 40° dalla fondazione e il 20° della Bertoni Antinfortunistica Industriale. Due anniversari di lavoro tra soddisfazioni, investimenti e dedizione per il mondo dell’utensileria industriale non solo. Se, infatti gli anni passano e i servizi aumentano, il fondatore e titolare Carletto Bertoni lo si trova sempre lì, in mezzo ai suoi dipendenti, con la scrivania con vista sul banco. È il suo modo di lavorare, è forse anche per questo che il Gruppo Cbl è diventata la grande realtà di oggi a quarant’anni dal primo piccolo negozio di 120 mq.

Del resto, i numeri parlano chiaro: 8 mila mq di struttura coperta, 57 dipendenti, 120 marchi rappresentati, una flotta di 17 veicoli. E se il banco è la pietra su cui è stata fondata l’attività, con l’alta specializzazione e l’assistenza mirata che ne formano il dna, le nuove sfide hanno un nome e si chiamano Pubblitime e Bertoni Sportwear: «Lanciate cinque anni fa, sono due realtà consolidate e avviate verso ulteriori successi, proprio come le due “case madri” Cbl Utensileria Industriale e Bertoni Antinfortunistica Industriale che hanno sviluppato la propria attività in vari ambiti – sottolinea Bertoni. In questi anni come Cbl Utensileria Industriale abbiamo inoltre intensificato l’attenzione nei confronti della qualità, dell’ambiente e della sicurezza e, a fianco della certificazione ISO 9001:2015, abbiamo conseguito il Codice Etico, fondamentale per operare a livello europeo e fornire ulteriori garanzie ai nostri clienti».

Tra i recenti investimenti spicca inoltre l’ampliamento della sede di 3.500 mq coperti a cui se ne aggiungono altri 5 mila di piazzale in cui sono concentrate tutte le attività, Bertoni Antinfortunistica Industriale e Bertoni Sportwear comprese, e quelle legate al revamping delle macchine utensili e alla riparazione, vendita e noleggio di carrelli elevatori. Il grande piazzale è stato poi utilizzato per allestire nel settembre del 2019 l’Open House, un’evoluzione di Smua, la fiera della saldatura, meccanica, utensileria e antinfortunistica organizzata proprio da Cbl.

«Questi risultati sono il frutto del mio lavoro, ma anche di tutte le persone che mi sono state vicine -. conclude Bertoni -. Cbl è oggi un grande gruppo e una realtà in crescita ma il cuore è quello di un’impresa familiare che ruota attorno a me, mia figlia Elena e mia moglie Ivonne. A noi si aggiungono alcuni importanti collaboratori con me fin dai primi anni e che mi riesce difficile non considerare parte della famiglia, come del resto buona parte dei dipendenti, storici e no. A loro e a tutti i nostri clienti e partner voglio quindi rivolgere un sentito grazie per ché se siamo arrivati a questo punto è anche un po’ merito di tutti».

 

Redazione

Corriere dell’Economia è il portale informativo che ospita articoli di interesse settoriale e territoriale per operatori economici, enti e istituzioni che desiderano comunicare ai loro pubblici i contenuti inerenti la propria attività e organizzazione.