Luca Ricci (TR): “Favorire il giusto allenamento per sviluppare e mantenere sano e in forte il nostro corpo nel tempo”

Titolare dello Studio Health&Training di Terni, il Prof. Luca Ricci parla dell’importanza dell’allenamento come via prediletta per accrescere il nostro benessere fisico

dott. luca ricci

Il training, da intendersi come l’allenamento sportivo o ginnico più in generale, rappresenta da sempre una via prediletta per il raggiungimento della salute del corpo, garantendo la massima funzionalità del fisico negli anni. Lo sa bene Luca Ricci, titolare dello Health&Training Studio di Terni, dove aiuta i suoi clienti a trasformarsi in “Atleti Professionisti”, facendo del ‘training’ la propria ‘health’.

“Teoricamente il training può sembrare all’antitesi del benessere, perché sottopone il corpo a un forte sollecito, soprattutto se non stimolato correttamente. Ma salute ed allenamento devono essere correlate. Se penso per esempio alla ginnastica posturale, intesa come ginnastica dolce con esercizi a bassa intensità, vedo che le persone non riescono a fare quello scatto decisivo per un vero miglioramento. Anche nel nostro settore ragioniamo a compartimenti stagni. Il non fare sforzi si scontra col concetto di cosa fare per non avere problemi: se per non avere mal di schiena devo fare esercizi per potenziare i muscoli che sostengono la colonna vertebrale, ma mi vietano di sforzarmi, è chiaro come il problema non troverà mai soluzione”.

Così il Prof. Luca Ricci spiega come, negli anni, studi e pratiche gli hanno consentito di creare una Metodologia di intervento che permetta alle Persone, TUTTE, di uscire dallo stato di “non abilità” fisica e talvolta psicologica.

“La Persona a cui viene diagnosticata una determinata patologia, subisce un ulteriore trauma, per l’appunto Emotivo, legato alla paura di fare, o peggio ancora, al divieto di fare. Sostengo, da sempre, che la Persona, nessuna esclusa, ha il diritto di ricevere Soluzioni, non divieti, affiancate da informazioni approfondite sul Come e/o Chi può aiutarle a risollevare la propria condizione fisica. Il Non fare, oppure il Nuoto, la Camminata o il Pilates e così via potrebbero essere soluzioni per tutti e, nello stesso tempo, per nessuno perché la soluzione è tale se Personalizzata e rispetta le capacità e le predisposizioni della Persona! Se la dose di esercizio somministrata non è adeguata, se lo Stimolo Allenante è troppo semplice o troppo complesso, non sarà sostenibile nel tempo perché questo genera: calo della motivazione, abbandono e, in alcuni casi, depressione. Per esempio, consigliare il nuoto ad una persona a cui la motoria del nuoto non la gratifica, o più semplicemente, non sopporta l’acqua, non può essere la soluzione. Un soggetto abituato a fare sport agonistico, non può abbassare il livello del suo ‘Sentirsi Atleta’ solo perché l’attività più semplice e meno rischiosa è camminare. Oppure ancora se il livello di abilità motoria e stabilità muscolare non sono sufficientemente sviluppati, il Pilates probabilmente sarà troppo avanzato, per cui non darà i benefici sperati”.

“Le scelte approssimative – continua Luca Ricci – danno risultati scadenti. È nostro dovere fornire tecniche e strumenti avanzati e personalizzati, che garantiscano alla Persona di sentirsi di nuovo Viva&Abile, nonostante la presenza di patologia, che dev’essere sempre rispettata, mai temuta! Posso affermare con convinzione tutto ciò per esperienza, innanzitutto diretta; la mia colonna vertebrale, geneticamente, è in condizioni pessime da più di 20 anni ormai e lo sport agonistico, nella prima parte della mia vita, sicuramente non ha rispettato il mio stato. Per fortuna e per tenacia non ho mai scelto la soluzione più semplice o apparentemente ovvia, proprio perché non mi convinceva, al contrario mi demotivava e non mi generava alcuna gratificazione e tantomeno risultati; studiando, ricercando, sperimentando ho trovato la strada ed ogni giorno ho la consapevolezza che il fisico e la mente, per star bene, hanno bisogno della giusta dose di esercizio fisico personalizzato. Il mio più grande desidero è quello di donare alle persone che si rivolgono a me la stessa motivazione e consapevolezza”.

Salute e allenamento sono davvero un binomio indissolubile perché senza allenamento non si raggiunge il benessere. Per questo motivo è sempre bene partire da un allenamento morbido, incrementando gradualmente lo ‘sforzo’, senza mai superare i limiti. Così facendo, senza paura, è possibile raggiungere i risultati necessari per tagliare il traguardo del benessere fisico.

“L’unica strada per alzare il livello di salute – prosegue il Prof. Luca Ricci – è intraprendere un percorso dove realmente si costruisce la muscolatura profonda e nello stesso tempo si interviene sullo sviluppo delle innate abilità motorie: dietro il costruire c’è il fare, dal semplice al complesso, per sviluppare quelle capacità che servono per affrontare e sostenere il quotidiano, come sollevare una busta della spesa o una valigia, giocare con i nostri bambini, compiere un gesto lavorativo specifico, e quindi: piegarsi, distendere, alzare, afferrare, ruotare, flettere e molti altri movimenti. Inoltre, in qualsiasi contesto ci troviamo, il nostro corpo si esprime attraverso il linguaggio non verbale: essere in grado di mantenere una postura corretta, aperta, stabile e nello stesso tempo elastica, favorirà le nostre esperienze, non solo sportive, ma anche sociali, lavorative ed affettive”.

Health&Training Studio nasce per unire Forma&Funzione. Se prima si ragionava per compartimenti stagni, pensando a ‘cambiare forma’ o sviluppare le proprie funzionalità per lo sport, oggi le cose sono un po’ diverse. La Funzionalità previene infortuni e aiuta ad accrescere le abilità fisiche della quotidianità”. “Noi – conclude il Prof. Luca Ricci – cerchiamo di unire questi due aspetti in quanto, migliorare la forma del corpo, mantenendolo sempre funzionale, è un grande passo Evolutivo”.

SCOPRI DI PIÙ

Visita il Sito Health&Training Studio

 

Redazione

Corriere dell’Economia è il portale informativo che ospita articoli di interesse settoriale e territoriale per operatori economici, enti e istituzioni che desiderano comunicare ai loro pubblici i contenuti inerenti la propria attività e organizzazione.