Laura Boatti saluta il nuovo anno con un concerto del Cuarteto Tango Pichuco, Tango, piatti della tradizione e Vini Monsupello

Laura Boatti, instancabile Direttrice dello Stanzone Tango Wine di Voghera e Imprenditrice della Casa Vitivinicola Monsupello, ancora una volta unisce il mondo del Vino con la passione viscerale per il Tango: il Capodanno allo Stanzone rivive le atmosfere della tradizione musicale argentina unita a Vini e prodotti tipici del territorio.

mocambo

Il Capodanno a Lo Stanzone Tango Wine di Voghera ha il sapore del Tango Argentino che si esprime nella musica dal vivo da ballare e da ascoltare, ma soprattutto nel Cenone a buffet dei cibi della tradizione e del vino della casa vitivinicola Monsupello, di cui Laura Boatti, padrona di casa, è conduttrice di successo. Ancora una volta Tango y Vino si uniscono in questo evento speciale che segna la fine dell’anno e saluta l’inizio scoppiettante del prossimo che, a Lo Stanzone, si traduce nella ripresa dei corsi di Danza e nelle tante iniziative ideate dalla mente vulcanica di Laura Boatti.

«Come di consueto – ci spiega Laura Boatti – per salutare il nuovo anno organizzeremo un evento dal sapore internazionale. La serata del 31 dicembre avrà inizio alle 21 con un cenone a buffet e per questo importante appuntamento avremo l’onore di ospitare il celebre ed esclusivo Cuarteto Pichuco che ci allieterà con la sua musica dal vivo».

L’evento, infatti, si chiama proprio “Capodanno 2020 con Tango Pichuco” e vedrà gli artisti del Cuarteto impegnati in un Concerto Milonga per gli amanti del ballo e per i tanti appassionati che vogliono divertirsi ascoltando dell’ottima musica dal vivo.

Al quartetto, formato da Martin Troncozo, chitarra e voce, Gino Zambelli, bandoneòn, Luca Rossetti, pianoforte e Roberto Piga, violino, è infatti affidata la prima parte della serata.

«Oltre al ricco buffet e al concerto di questi artisti straordinari, ci sarà anche la musica con il TDj El Huracàn che passerà in rassegna Musica Argentina, ma anche qualche motivo evergreen del Capodanno per accontentare i gusti musicali di tutti. A mezzanotte non mancherà il brindisi con i vini Monsupello e gli ospiti potranno gustare cotechino e lenticchie e dolci della nostra tradizione. Sarà una nottata all’insegna dei cibi genuini, dei vini sopraffini e della musica coinvolgente: un evento di musica e divertimento, com’è nella tradizione de Lo Stanzone Tango Wine. Alla nottata di festeggiamenti seguirà una colazione con croissant, medialuna in argentino, con caffè, per lasciare negli ospiti un ricordo ancor più speciale».

Ma gennaio è anche foriero di tanti progetti: «Esatto – conclude Laura Boatti – dopo la serata di domenica 21 dicembre per gli auguri di Natale con il Duo chitarra e voce Katia Palmer e Alberto Graziani e la festa del Capodanno, inizierà un nuovo anno di studio. Il 5 gennaio infatti riprenderanno i corsi e le lezioni: abbiamo formato un bel gruppo di allievi seguiti dai maestri Luis Castro e Claudia Mendoza. Sarà bellissimo riprendere le attività insieme!».

 

Redazione

Corriere dell’Economia è il portale informativo che ospita articoli di interesse settoriale e territoriale per operatori economici, enti e istituzioni che desiderano comunicare ai loro pubblici i contenuti inerenti la propria attività e organizzazione.