Laura Boatti e Cuori con le Ali sostengono il progetto “La casa di Teo” per la costruzione di una struttura residenziale per i ragazzi affetti da autismo

Nella cornice del teatro Arlecchino di Voghera, in provincia di Pavia, il primo dicembre si terrà il musical “Sarà perché ti amo”, organizzato da Mocambo di Laura Boatti e l’associazione no profit Cuori con le Ali, per raccogliere fondi a sostegno de “Gli amici di Teo”.

a boatti - stanzone tango wine

Un musical per supportare un progetto di solidarietà importante, il cui tema è di estrema attualità: l’autismo. La nuova sfida di Laura Boatti, imprenditrice della casa vitivinicola Monsupello e direttrice dello Stanzone Tango Wine di Voghera, si gioca sul terreno del sostegno a una causa coraggiosa per aiutare i ragazzi affetti da autismo. E lo fa con il linguaggio che le è più congeniale: quello della musica e della danza.

«Il primo dicembre avrà luogo al Teatro Arlecchino di Voghera il musical “Sarà perché ti amo” – ci spiega Laura Boatti -. Si tratta di un evento di estrema rilevanza, organizzato dalla mia associazione Mocambo e dall’associazione Cuori con le Ali per sostenere “Gli amici di Teo”. Questa onlus, attraverso il progetto “La Casa di Teo”, si propone di creare un luogo che ospiti i ragazzi autistici affinché possano ricevere il supporto di specialisti preparati».

Un evento che vede l’associazione no profit Cuori con le Ali protagonista dello spettacolo: «Esatto, sono molto legata a loro per la mia amicizia pluriennale con Andrea Paffumi,  ballerino, insegnante e presentatore, e per la stima che nutro per il regista Fabio Russi che, oltre a dirigere lo spettacolo, è anche autore e ideatore del titolo del musical, “Sarà perché ti amo”. Un titolo che non richiama solo le musiche dei Ricchi e Poveri, ma ha un significato più profondo che vuol dire solidarietà, vicinanza».

Grazie ai proventi dell’evento, alla vendita di gadget e alla realizzazione di un Cd con i brani dei Cuori con le Ali, si sosterrà il progetto per costruire la casa di Teo. «Siamo a buon punto – continua Laura Boatti – anche grazie all’appoggio della Regione Piemonte che a Casalnoceto, in provincia di Alessandria, realizzerà un centro residenziale con 10 posti. Avevamo chiesto aiuto alla Regione Lombardia, lo dico con un po’ di rammarico, ma non abbiamo ricevuto il sostegno sperato. Ecco perché durante la manifestazione consegneremo una targa speciale alla Regione Piemonte e alla Provincia di Alessandria che tanto generosamente hanno preso a cuore la causa».

Lo spettacolo sarà composto da vari momenti: parti parlate ed altre cantate e ballate. Seguirà un buffet con i vini della casa vinicola Monsupello e con i cibi del territorio. Un progetto, quello di “Sarà perché ti amo”, per sensibilizzare l’opinione pubblica, raccogliere fondi e rilanciare il teatro Arlecchino di Voghera, una struttura di 500 posti a cui Laura Boatti vorrebbe dare nuovo lustro per promuovere la cittadina pavese come centro dell’arte a tutto tondo.

SCOPRI DI PIÙ

Leggi anche

Laura Boatti: Vino e Tango, due seduzioni che unite diventano eccellenza

Laura Boatti: «Con il progetto Tango Wine creo un ponte tra la passione per il Vino e la magia del Tango»

Lo Stanzone Tango Wine di Voghera compie 4 anni sotto la guida di Laura Boatti

Leggi gli approfondimenti Ansa

Laura Boatti alla guida dello Stanzone Tango Wine di Voghera apre la stagione dei corsi di ballo

Redazione

Corriere dell’Economia è il portale informativo che ospita articoli di interesse settoriale e territoriale per operatori economici, enti e istituzioni che desiderano comunicare ai loro pubblici i contenuti inerenti la propria attività e organizzazione.