Sòra Cecilia: eccellenza enogastronomica, in nome della cucina tradizionale romana!

Il brand che propone uno squisito cibo da asporto che sta facendo innamorare i romani. Teresa Amadori ci accoglie in questo scrigno di sapori, in via E. Jenner 44/B a Monteverde, dove ogni piatto è preparato quotidianamente dalla famosa cuoca sòra Cecilia. Dove i famosi rinfreschi, sono imbattibili per il rapporto qualità e prezzo.

Non c’è romano che non ricordi i famosi pranzi della domenica, quando mamme, zie e nonne iniziavano ad inondare le case di profumi inenarrabili fin dalle prime ore del mattino. Se non vi accontentate di una romantica rimembranza di quello che era un vero rito laico, gli stessi sapori li potete ritrovare dalla “Sòra Cecilia” in Viale E. Jenner 44/B, a Monteverde.

Una grande attività dove la panetteria e cucineria, offre un numero infinito di piatti pronti a portar via, cucinati dalla famosa sòra Cecilia, la cuoca che è un marchio di garanzia per la genuinità dei prodotti e la tradizionalità delle pietanze romanesche.

È quasi impossibile elencare ogni leccornia che assale la vista, appena entrati in questo scrigno di sapori: lasagne, cannelloni, trippa, baccalà, lasagne alle verdure, gli immancabili supplì, polpette con il sugo tipico alla romana, il pollo con i peperoni, gli involtini alla romana e naturalmente il giovedì gli gnocchi fatti in casa.

“Sei anni fa con mio marito Claudio Fantauzzi, abbiamo rilevato quello che era un semplice panificio – dichiara la titolare Teresa Amadori – e lo abbiamo trasformato in maniera graduale con varie ristrutturazioni, puntando su una grande offerta del cibo di asporto legato alla tradizione della cucina romana, sotto la regia e l’esperienza culinaria di una vera e propria istituzione: la sòra Cecilia! Ogni giorno il menù varia e cuciniamo anche pietanze su richiesta del cliente – sottolinea con orgoglio Teresa – teniamo conto della stagionalità proponendo paste fredde, cous-cous, piatti preparati con farro ed orzo ma da noi c’è spazio anche alla rivisitazione di nuove tendenze come il cosiddetto “street food”, con un fantastico cartoccio di frittura di pesce”.

Uno dei punti di forza di “Sòra Cecilia”, è il pane a lievitazione naturale preparato dal famoso panettiere Massimo Macrì che oramai da 20 anni sforna con gioia ogni tipo di pane e lo prepara esclusivamente utilizzando il lievito madre che cura e rinfresca ogni giorno, nel retrostante laboratorio.

“Qui a Monteverde abbiamo un moderno laboratorio di oltre 200 mq che è la fabbrica di ogni nostro prodotto – mette in risalto Teresa Amadori – ma la parte retrostante è più grande rispetto alla parte della vendita al pubblico per evidenti motivi logistici e di produttività. In questi anni abbiamo raggiunto quantità da record di pane sfornato ed il pomeriggio i clienti lo aspettano appena sfornato per portarlo a casa ancora caldo e c’è chi lo viene a comprare sino a Monteverde anche da altre zone di Roma.”

Il laboratorio, che fra breve verrà ulteriormente modernizzato, sforna anche torte salate, ciambelloni, ciambelline al vino, plum cake e crostate…insomma un vero paradiso per ogni palato ed un’esperienza sensoriale olfattiva che non si può certamente dimenticare.

Insomma dalla “Sòra Cecilia” non c’è che l’imbarazzo della scelta ed ogni angolo espositivo esplode di sapori ed odori con ben 25 tipi di verdure pronte a portar via tutte trasformate dal fresco ogni mattina, 50 piatti da asporto tra carne e pesce (con 2 cuochi che lavorano esclusivamente i piatti di pesce, come le seppie ripiene oppure il salmone all’arancia ed i famosissimi calamari ripieni). Naturalmente c’è anche un fornitissimo banco della gastronomia e prelibatezze classiche come il pollo allo spiedo e patate ad appena 9,90 euro. Ma non un pollo qualsiasi: il celeberrimo “Campese” Amadori, dal sapore inconfondibile e di una bontà nettamente superiore rispetto a ciò che si può assaggiare in altri “girarrosto”.

Ciliegina sulla torta, il servizio di catering e rinfreschi con delle proposte a prezzi imbattibili: solamente 99 euro per 15 persone, con una qualità ed una quantità di assortimento che si può personalizzare ad ogni gusto. E per ogni palato.

La “Sòra Cecilia” non chiude mai, è aperta 7 giorni su 7 anche la domenica…ed anche questo è un record!

 

Leggi l’approfondimento Ansa: A Roma si afferma il brand della “Sòra Cecilia”: l’eccellenza del cibo da asporto, registra numeri da record!

Visita il sito www.soracecilia.it

 

Nella gallery fotografica la titolare del locale “Sòra Cecilia”, Teresa Amadori, ritratta con lo staff nell’ultimo scatto.

Redazione

Corriere dell’Economia è il portale informativo che ospita articoli di interesse settoriale e territoriale per operatori economici, enti e istituzioni che desiderano comunicare ai loro pubblici i contenuti inerenti la propria attività e organizzazione.