Huawei Innovation Contest 2019: vince The Augmented City, l’app AR Cloud sviluppata a Bari

The Augmented City
The Augmented City
The Augmented City

Implementata a Bari da un team di sviluppatori italo-cipriota-russo, The Augmented City è l’applicazione di realtà aumentata che ha vinto lo Huawei Innovation Contest 2019,  prestigioso concorso internazionale dedicato alle innovazioni tecnologiche. La particolarità di The Augmented City è quella di riuscire a creare un’infrastruttura virtuale per le città del futuro, realizzando una mappa virtuale del territorio con estrema precisione, sovrapposta a quella reale.

Tra gli organizzatori dello Huawei Innovation Contest 2019 Innovation Projects Competition troviamo lo Huawei Research Institute che insieme al Russian Skolkovo Innovation Fund: i giudici del quartier generale Huawei in Russia hanno dunque riconosciuto il progetto The Augmented City come il più brillante nella categoria Algoritmi e strumenti software di base. In palio per la start up vi è un premio da parte di Huawei, nonché i feedback degli esperti delle joint ventures associate e delle aziende partner di Huawei, oltre all’opportunità di utilizzare soluzioni e dispositivi di telecomunicazione appartenenti a Huawei.

La startup Augmented.City è la prima al mondo a proporre una soluzione AR Cloud che fornisce informazioni in tempo reale su oggetti visualizzati tramite la fotocamera di uno smartphone: basta puntare la propria fotocamera su un edificio per visualizzare su display informazioni utili in modalità AR, come dati storici sull’edificio, aziende in esso presenti, ecc. E non è tutto: The Augmented City permette anche di visualizzare le recensioni di TripAdvisor riguardo attività ristorative o ricettive, utilissima e brillante opzione che risparmierebbe agli ospiti e i residenti della città lunghe ricerche di recensioni sui motori di ricerca o la necessità di accedere all’applicazione originale.

La tecnologia proprietaria presente nell’applicazione The Augmented City consiste nel creare una nuvola di punti, col semplice uso della fotocamera dello smartphone in regime di crowdsourcing, e poi localizzare un fotogramma con precisione centimetrica in questa nuvola. Ciò consente all’applicazione di collegare informazioni con estrema precisione agli oggetti reali: si tratta di una vera e propria infrastruttura situata in una dimensione parallela a quella reale, dove gli oggetti e le loro coordinate spaziali e dimensionali vengono trasportate. The Augmented City crea dunque un’accurata mappa 3D della città di Bari, che potrebbe essere Implementata anche in veicoli autonomi, veicoli aerei senza pilota ed altre esigenze professionali. L’applicazione fornisce un posizionamento tridimensionale completo, orientamento incluso, basato prevalentemente su caratteristiche visive della scena ripresa dallo smartphone.

 

Redazione

Corriere dell’Economia è il portale informativo che ospita articoli di interesse settoriale e territoriale per operatori economici, enti e istituzioni che desiderano comunicare ai loro pubblici i contenuti inerenti la propria attività e organizzazione.