Ipsar food, nuova soluzione per il magazzino alimentare degli istituti alberghieri

Un nuovo software di Micropedia per la gestione magazzino alimentare degli istituti alberghieri haccp magazzino alimentare per ipsarr e per la scuola di cucina.

logo-IPSAR-facebook

Una nuova soluzione per il magazzino alimentare degli IPSAR

La gestione magazzino è sempre stata uno degli argomenti più ostici da gestire nel settore informatico, in particolare in presenza delle norme haccp magazzino alimentare.
La scuola di cucina e gli istituti alberghieri devono infatti rispettare tutte le norme di prevenzione e sicurezza alimentare dettate dall haccp per il trattamento delle materie prime e la somministrazione dei prodotti cucinati dagli studenti nei laboratori di cucina.
Fin dagli ordini al fornitore e la consegna della merce ci sono alcuni step obbligatori come il controllo dell’integrità delle confezioni, la promiscuità di trasporto dal parte del vettore, eventuali cattivi odori presenti sul mezzo di trasporto, che danno origine a non conformità.
I trasportatori devono rispettare le temperature di congelamento affinchè alimenti surgelati non deperiscano e la scuola deve approntare delle zone frigo per rispettare la temperatura di stoccaggio degli alimenti e quindi la loro shelf life.
Fino adesso gli istituti alberghieri per gestire queste problematiche, si sono affidati a programmi di magazzino generici, poco adatti alla realtà di un istituto alberghiero che segue dei processi ben precisi.
Una nuova soluzione per la gestione logistica del magazzino per gli istituti alberghieri arriva da Micropedia, una azienda di software di Napoli, che ci propone il suo nuovo gestionale di magazzino Ipsar food che prevede tutti gli step necessari al buon funzionamento dei magazzini negli istituti alberghieri.

Ipsar food: dalla scheda menù dell’insegnante alla lezione in laboratorio di cucina

Gli insegnanti presentano solitamente una lista di alimenti da acquistare o da utilizzare agli assistenti di laboratorio con una settimana di anticipo. Con questa lista gli assistenti approntano dei carrelli che fanno trovare agli insergnanti in laboratorio affinchè gli studenti possano preparare i piatti che ha pensato di cucinare il docente quel giorno.
Ipsar food, il gestionale di Micropedia per la gestione magazzino degli istituti alberghieri, è il miglior software da questo punto di vista, in quanto non funziona come un normale programma di magazzino, ma accompagna il docente e gli assistenti lungo tutto il percorso che porta al corretto svolgimento della lezione.
Una volta che tutti i docenti hanno preparato le schede menu, gli assistenti possono accorparle e sapere in tempo reale ciò che è già presente in magazzino e cio’ che devono ordinare al rispettivo fornitore.
Il programma prepara automaticamente una mail per i fornitori accorpando gli alimenti con lo stesso fornitore e tenendo conto dei sottoscorta delle scorta minima e del lotto minimo di riordino.
Oltre queste funzioni il sistema prevede la gestione delle marche, degli articoli predefiniti e funzioni di duplicazione che consentono di alimentare in tempi brevi il magazzino dell’istituto. All’interno del gestionale è possibile creare accessi personalizzati per ruolo ossia funzioni per la direzione, per i docenti, per gli assistenti amministrativi e gli assistenti di cucina. Un’altra funzione simpatica è la possibilità di assegnare un budget a ciascun docente e a ciascuna classe ed in base a quello poter allestire le schede menù.
Altre funzioni ci consentono di mappare tutti i laboratori di cucina dell’istituto ognuno con le sue attrezzature e allestire il calendario delle esercitazioni di ogni singola classe giorno per giorno.

In questo modo avviene una tracciabilità dell’alimento molto puntuale, in quanto riusciamo a sapere rispetto ad una materia prima le seguenti informazioni:
1) Da quale professore è stata inserita nella scheda menù
2) Quale budget è stato utilizzato per quella materia prima
3) Per quale esercitazione di laboratorio è stata utilizzata quella materia prima
4) Con quale eventuale movimento di reso da laboratorio è tornata in magazzino.

Altra importante caratteristica del gestionale è il fatto che per qualsiasi movimento abbiamo la tracciabilità di chi l’ha inserito, così in fase di controllo è più semplice risalire ad eventuali responsabilità. Per provare Ipsar Food per un mese è sufficiente registrarsi come istituto alberghiero sul sito ufficiale ipsarfood.com e rivolgersi a Micropedia per qualsiasi informazione futura.

SCOPRI DI PIÙ

Visita il Sito Ipsar food

Redazione

Corriere dell’Economia è il portale informativo che ospita articoli di interesse settoriale e territoriale per operatori economici, enti e istituzioni che desiderano comunicare ai loro pubblici i contenuti inerenti la propria attività e organizzazione.