L’inaugurazione a Todi del Parco monotematico dedicato a Beverly Pepper

Beverly Pepper

Il Parco della Rocca diventa di nuovo vivibile. La collocazione è certamente un fatto positivo: molti temevano un possibile contrasto tra la parte antica, il verde e le grandi colonne dell’artista. Nulla di tutto questo:i monumenti, sia del piazzale che della Serpentina, si inseriscono bene nell’ambiente e contribuiscono a valorizzarlo. Come ha auspicato il sindaco Ruggiano,il Parco dedicato alle opere della scultrice statunitense,cittadino onorario di Todi, servirà a creare anche un ulteriore motivo di visita per turisti e per gli stessi cittadini che potranno riscoprire un gioiello paesaggistico e monumentale di elevato prestigio.

Va anche sottolineato il lavoro fatto in questi tre mesi dall’assessore all’Urbanistica Moreno Primieri,che ha coordinato i lavori non solo di collocazione delle opere ma anche di pulizia e risistemazione dell’intero Parco della Rocca,di cui da anni non si vedevano seri interventi di manutenzione. “Certamente è stato svolto un lavoro organizzativo e logistico con grande capacità e puntualità,per cui è doveroso ringraziare anche tutti i dipendenti e collaboratori esterni che hanno reso possibile questa importantissima esposizione permanente di opere d’arte nel punto più elevato di Todi”,ha concluso l’assessore Primieri.

Tra gli interventi quello dell’assessore regionale Fernanda Cecchini che, grazie all’impegno dell’allora presidente Catiuscia Marini, ha reperito i finanziamenti europei (olre 350.000 euro), rendendo possibile la realizzazione dell’opera.

Redazione

Corriere dell’Economia è il portale informativo che ospita articoli di interesse settoriale e territoriale per operatori economici, enti e istituzioni che desiderano comunicare ai loro pubblici i contenuti inerenti la propria attività e organizzazione.