Premio Cerevisia: a Deruta la sfida tra le eccellenze birrarie italiane

I vincitori del concorso nazionale organizzato per il settimo anno da BaNAB saranno premiati ufficialmente al Tempio di Adriano a Roma

birra

Torna Cerevisia, il Concorso Nazionale riservato alle birre italiane di qualità giunto alla settima edizione. I vincitori saranno proclamati il 13 giugno al Palazzo comunale di Deruta per poi essere premiati ufficialmente il 25 giugno nella sala del Tempio di Adriano a Roma.

Il Premio Cerevisia – patrocinato dal ministero delle Politiche Agricole, Alimentari, Forestali e del Turismo – è organizzato dal Banco Nazionale di Assaggio delle Birre (BaNAB), il comitato il comitato nato il 30 aprile del 2013 per volontà della Camera di Commercio di Perugia, della Regione Umbria, del CERB (Centro di Eccellenza per la Ricerca sulla Birra dell’Università degli Studi di Perugia), del Comune di Deruta e di AssoBirra (Associazione dei Birrai e dei Maltatori) per la valorizzazione e promozione della produzione, del commercio e del consumo delle eccellenze brassicole nazionali.

Il Premio Cerevisia si contraddistingue dagli altri concorsi dedicati alla birra artigianale in quanto la degustazione sensoriale delle birre effettuata da una giuria nazionale di attestata competenza, che sarà completata entro il 7 giugno, è preceduta dalle analisi chimico fisiche delle birre iscritte per testare scientificamente la loro idoneità alla partecipazione.

L’edizione 2019, le cui iscrizioni si chiudono il 30 aprile, prevede i premi Eccellenza, Area Geografica, Design e stili di produzione, dalle birre ‘leggere’ alle ‘strong’ e alle aromatizzate.

Laura Proietti

Giornalista professionista, ho lavorato per carta stampata (quotidiani e settimanali), agenzie di stampa e siti internet. Ho esplorato la produzione della notizia in ogni sua sfaccettatura: come reporter e come addetta stampa. Ho spaziato nei settori più diversi: dalla cronaca all’enogastronomia, dalla politica all’economia, con un occhio particolare allo sport.