Digital trasformation: fase iniziale per il 46% delle imprese perugine

Nel quadro delineato all’interno del PID della Camera di Commercio appena il 5% delle realtà hanno raggiunto il livello più avanzato

4.0

E’ il Pid, Punto di Impresa Digitale, della Camera di Commercio di Perugia, uno degli elementi della rete di 88 “PID” realizzata dal Sistema Camerale italiano per rendere le Pmi più consapevoli delle opportunità di crescita legate alla quarta rivoluzione industriale.

Il PID della Camera perugina ha promosso corsi ed eventi (in)formativi tematici che hanno interessato aziende di ogni settore, soprattutto pmi. Oltre 100 imprese operanti in provincia di Perugia hanno misurato online gratuitamente la propria maturità digitale con il test di autovalutazione SELFI 4.0 disponibile su www.puntoimpresadigitale.camcom.it. Con risultati incoraggianti, ma che delineano un panorama ancora distante da una diffusa e consapevole adesione delle imprese ai processi di Digital Trasformation.

Il PID – Punto Impresa Digitale – della Camera di Commercio di Perugia ha scattato oltre cento SELFI4.0 da cui è emerso il grado di maturità digitale delle imprese provinciali dei diversi settori produttivi. Con questi risultati: il 46% delle imprese sottoposte a valutazione risultano ancora a uno stadio iniziale di digitalizzazione, collocandosi nelle prime due categorie di ingresso, ‘Esordiente Digitale’ e ‘Apprendista Digitale’. L’altra metà – il 49% – dimostra invece di possedere competenze digitali più elevate fino al livello di ‘Specialista Digitale’ ed ‘Esperto Digitale’. Al top ci sono i ‘Campioni Digitali’, il 5% delle imprese provinciali, che hanno compiuto l’intero percorso verso la Digital Trasformation e possono dire di aver raggiunto una vera e propria maturità digitale.

“Gli ASSESSMENT – SELFI 4.0 eseguiti dal Punto di Impresa Digitale della Camera di Commercio di Perugia, dimostrano che la maggioranza delle nostre imprese sono ancora in uno stadio iniziale di digitalizzazione – ha commentato il presidente dell’ente camerale perugino Giorgio Mencaroni -. Ma quel 5% di ‘Campioni Digitali’ pone la nostra provincia oltre la media nazionale italiana ferma al 3%”.

Ancora il presidente Mencaroni: “Strada davanti ne abbiamo tanta e per questo è di fondamentale importanza l’azione di sensibilizzazione che svolgiamo attraverso i PID per il passaggio al 4.0. A un anno e mezzo dall’avvio delle attività dei Punti Impresa Digitale, da un lato registriamo il forte interesse delle imprese verso queste tematiche e, dall’altro, il ruolo conquistato sul campo da questa rete divenuta in poco tempo un punto di riferimento autorevole sul territorio al fianco degli imprenditori”.

Il PID della Camera di Commercio di Perugia ha effettuato oltre 100 Assessment SELFI4.0, superando gli obiettivi previsti dal progetto, anche dal punto di vista formativo e degli eventi da realizzare.

Le attività del 2019 del PID saranno nuovamente di tipo formativo (eventi) e informativo sulle tecnologie 4.0. Ci sarà un nuovo Bando Voucher I4.0 per investimenti in tecnologie 4.0,   sarà sempre attivo il servizio di Assessment, in particolare lo Zoom 4.0, ovvero un Assessment guidato, che il Digital Promoter può effettuare direttamente presso le aziende, a titolo gratuito. Dobbiamo accelerare sul fronte della formazione 4.0, perché è innegabile che a frenare la trasformazione digitale delle imprese è anche l’assenza di figure capaci di guidarle verso l’adozione delle tecnologie avanzate. Per questo motivo il Sistema Camerale ha definito un piano per la certificazione della competenze dei Manager dell’innovazione digitale.

Si tratta di figure capaci di assicurare all’impresa lo sviluppo culturale e la diffusione di un pensiero innovativo che orienti un costante cambiamento dei processi in chiave impresa 4.0 e che garantisca la progettazione e la realizzazione di ‘modelli di business’ Impresa 4.0, assicurando il coordinamento strategico ed operativo di iniziative progettuali di Digital Transformation. Per prenotare un appuntamento gratuito con il Punto Impresa Digitale di Perugia scrivere a pid@pg.camcom.it o chiamare i Digital promoter ai seguenti numeri 075 5748262 -247 -301

Laura Proietti

Giornalista professionista, ho lavorato per carta stampata (quotidiani e settimanali), agenzie di stampa e siti internet. Ho esplorato la produzione della notizia in ogni sua sfaccettatura: come reporter e come addetta stampa. Ho spaziato nei settori più diversi: dalla cronaca all’enogastronomia, dalla politica all’economia, con un occhio particolare allo sport.