La Regione Lazio per i giovani, al via una serie di iniziative

Partono da questo mese una serie di iniziative e progetti, presentati dalla Regione Lazio, a favore delle nuove generazioni

giovani

Presentato oggi a Roma all’Istituto Roberto Rossellini il pacchetto “La Regione Lazio per i giovani”, iniziative e progetti a favore delle nuove generazioni. A presentare le novità il presidente, Nicola Zingaretti. Dalla Youth Card al bando “Itinerari Giovani”, da LazioSOUND (il programma per sostenere i musicisti under35) alle Consulte Provinciali degli Studenti: tante azioni per promuovere il talento e la creatività dei giovani e per fare del Lazio una terra più vicina e attenta alle loro esigenze.

Presentate oggi 5 importanti azioni, pronte a partire e ad arricchirsi nei prossimi mesi su alcune azioni-cardine:
Partecipazione, per nuovo coinvolgimento dei ragazzi nel governo locale e regionale attraverso i consigli dei giovani, per una nuova stagione di protagonismo. Da poche settimane si è chiuso il nuovo bando per i Consigli, da 125mila euro.
Talenti. La Regione è al lavoro da tempo sulla promozione dei talenti: creatività, cinema, scuola Volonté, Officina Pasolini. Ora si aggiunge un altro importante tassello con Laziosound, esperienza unica in Italia. Con Laziosound la finanza la produzione, la promozione, la distribuzione, l’internazionalizzazione e la formazione dei giovani e dei loro brani con la collaborazione di partner di grande successo che hanno una esperienza consolidata nel campo musicale.

Opportunità culturali e sociali: con LAZIO YOUth CARD la Regione garantisce ai giovani trai 14 e i 30 anni un migliore accesso alla cultura, allo sport e allo spettacolo nel Lazio e in Europa. Non solo sconti, ma opportunità per 900 mila giovani del Lazio che potranno avere accesso a tantissime iniziative gratuitamente o con importanti riduzioni: da subito la possibilità di andare al cinema gratis il mercoledì e l’accesso gratuito alle partite del Sei Nazioni di Rugby.
Itinerari: tra le opportunità garantite dalla YOUth CARD anche quella di aiutare i ragazzi a viaggiare e conoscere. Dopo il successo di LazioinTour, con 26 mila adesioni, proseguirà la possibilità di andare alla scoperta del Lazio viaggiando gratuitamente sul trasporto pubblico regionale e con sconti su ricezione e ristorazione convenzionati. Da quest’anno a disposizione anche 60 Interrail gratuiti per i giovani del Lazio.

Spazi pubblici. Aprono 20 nuovi spazi pubblici dedicati ai giovani per favorire l’aggregazione e recuperare il nostro patrimonio e li riempiamo di contenuti. La Regione finanzia la ristrutturazione e le attività con un bando da 5,7 milioni che sarà pubblicato entro marzo e che è rivolto alle associazioni giovanili per consentire l’organizzazione delle prime attività già a partire dall’estate 2019.
“Non si possono scaricare sulle giovani generazioni i problemi che loro non hanno creato. O questo Paese investe sulle giovani generazioni o non ha futuro. Non abbiamo il petrolio, solo se vince una nuova generazione l’Italia ce la fa. Investire sull’università e sui giovani significa salvare il futuro di tutti, anche dell’Europa- parole del presidente, Nicola Zingaretti, che ha aggiunto: da qui il sostegno ai trasporti pubblici, a progetti come Torno Subito, il sostegno alle Consulte per costruire le condizioni per potersi confrontare. La nostra Card poi serve a dare opportunità. Al talento va dato modo di affermarsi perché se vanno avanti solo i raccomandati e chi ha amici nella politica il Paese non va da nessuna parte”- ha detto ancora Zingaretti.

Redazione

Corriere dell’Economia è il portale informativo che ospita articoli di interesse settoriale e territoriale per operatori economici, enti e istituzioni che desiderano comunicare ai loro pubblici i contenuti inerenti la propria attività e organizzazione.