Varsavia: startup e pmi innovative al “Wolves Summit”

Il 19 e il 20 marzo prevista a Varsavia la nona edizione di "Wolves Summit", un evento dedicato ad hardware, ricerca e sviluppo

varsavia

L’Ice, l’Agenzia per la promozione all’estero e l’internazionalizzazione delle imprese italiane, tra le attività di promozione in ambito internazionale delle startup e delle Pmi innovative promuove la partecipazione delle aziende nostrane al “Wolves Summit” di Varsavia. Il 19 e 20 marzo ci sarà la nona edizione di un appuntamento considerato tra le principali occasioni di networking in Europa centrorientale dedicato a hardware, ricerca e sviluppo. La Polonia è un mercato ideale per le startup innovative grazie alla nascita di nuovi hub, spazi di coworking e programmi di incubazione e accelerazione a supporto delle aziende tecnologiche.

Ogni anno partecipano startup europee, nordamericane e israeliane e investitori e multinazionali dell’Europa centrorientale. All’ultima edizione i visitatori sono stati 2mila e 500, 250 gli investitori, 400 gli executives, 520 le startup provenienti da 63 Paesi. Quest’anno sono previste 450 startup, 300 investitori, oltre 400 grandi e medie imprese tecnologiche e più di 2mila e 500 visitatori.

Possono partecipare startup e Pmi innovative iscritte alla sezione dedicata del Registro delle imprese che abbiano superato la fase seed e abbiano un prodotto o un servizio già pronto, almeno come prototipo. Per partecipare è necessario trasmettere entro l’8 febbraio la scheda di adesione e il regolamento, compilati e firmati, a startup@ice.it e compilare il formulario online. Saranno ammesse 15 aziende.

Redazione

Corriere dell’Economia è il portale informativo che ospita articoli di interesse settoriale e territoriale per operatori economici, enti e istituzioni che desiderano comunicare ai loro pubblici i contenuti inerenti la propria attività e organizzazione.