Editoria, al via un appuntamento a Londra

A Londra dal 12 al 14 marzo si terrà la London Book Fair, alla quale potranno partecipare anche le aziende nostrane

editoria

L’Ice, l’Agenzia per la promozione all’estero e l’internazionalizzazione delle imprese italiane, organizza la partecipazione delle aziende nostrane alla London Book Fair, a Londra dal 12 al 14 marzo. Il Regno Unito è il quinto mercato editoriale più importante del mondo dopo Usa, Cina, Germania e Giappone.

Secondo le stime della Publishers Association, nel 2017 il fatturato totale delle vendite di libri in formato cartaceo e digitale è salito del 4% e si è attestato a 3miliardi e 700milioni di sterline, pari a circa 4miliardi di euro. Le esportazioni sono aumentate del 7% per i libri cartacei e digitali, per un valore di 1miliardo e 600milioni di sterline, pari a quasi 1miliardo e 800milioni di euro.

La London Book Fair è una delle principali fiere del settore dell’editoria. L’importante appuntamento professionale per lo scambio dei diritti editoriali e le collaborazioni, nel 2018 ha visto la partecipazione di 25mila visitatori provenienti da ogni parte del mondo. Per partecipare è necessario compilare la scheda di adesione da restituire col Regolamento generale per la partecipazione alle iniziative dell’Ice entro il 16 gennaio tramite la pec beni.consumo@cert.ice.it

Redazione

Corriere dell’Economia è il portale informativo che ospita articoli di interesse settoriale e territoriale per operatori economici, enti e istituzioni che desiderano comunicare ai loro pubblici i contenuti inerenti la propria attività e organizzazione.