Milano, ponte intergenerazionale e cura sociale attraverso il teatro

Dal 1 al 2 dicembre in programma al Teatro Pavoni di Milano lo spettacolo "La Patente" di Luigi Pirandello della compagnia "QuintAssenza Teatro Young"

teatro

Saranno in scena, diretti da Dino Vollaro, i sorprendenti ragazzi di “QuintAssenza Teatro Young” (17/23 anni). Lo spettacolo è alla sua prima, grande emozione degli attori e degli associati, il proposito è di quelli che fanno venire i brividi. Gli attori devolveranno infatti l’incasso per finanziare una serie di iniziative a sostegno dei caregiver e delle persone malate di demenza e Alzheimer.

Protagonisti i giovani, pronti a sostenere gli anziani colpiti da queste gravi malattie e le loro famiglie, in un progetto che avrà inizio a gennaio 2019 e che prende spunto da una prima sperimentazione che si avvia proprio in questi giorni.

La partecipazione allo spettacolo è a contributo libero e attraverso il ricavato verranno messi i mattoni di questo straordinario ponte tra generazioni, tanto distanti quanto vicine.  La cura è il filo rosso che unisce tutti.

L’Associazione QuintAssenza Teatro no profit avvia un progetto dal nome “VENGA A PRENDERE IL CAFFÉ DA NOI” parzialmente finanziato dal Municipio 9 del Comune di Milano che partirà  il 1 dicembre e durerà per un mese all’interno del quale saranno previsti cinque eventi di ospitalità ed informazione per sostenere il lavoro di cura delle persone malate di demenza e Alzheimer, i loro familiari e le assistenti; sarà possibile portare le persone malate e conceder loro un momento di sollievo e di serenità.

Obiettivo ; fornire sostenibilità ai caregiver, questi angeli custodi portatori di felicità e gioia nell’assistenza domiciliare.

La durata del progetto è limitata, ma l’Associazione ha intenzione di proseguire per garantire alle famiglie continuità al fine di limitare l’isolamento e portare felicità nell’assistenza domiciliare, con particolare attenzione alle persone colpite da demenza o Alzheimer. Un mese di sperimentazione per passare a nuove progettazioni in cantiere.

Ambiziosi? Sognatori? Sì, ma anche profondamente concreti e certi che il capitale sociale risponderà positivamente alle iniziative di raccolta fondi.

A QuintAssenza si affiancano nella realizzazione del progetto, i professionisti e tecnici di Social Unit, esperti nel realizzare benessere per le comunità. E’ questa la mission di Cristina Cortesi, filosofa, formatrice e caregiver, responsabile di Social Unit e membro del direttivo di QuintAssenza,  coinvolta nella progettazione e nella realizzazione degli eventi.

Redazione

Corriere dell’Economia è il portale informativo che ospita articoli di interesse settoriale e territoriale per operatori economici, enti e istituzioni che desiderano comunicare ai loro pubblici i contenuti inerenti la propria attività e organizzazione.