ESWT terapia non invasiva per la disfunzione erettile. Tecnica rivoluzionaria a Villa Verde di Reggio Emilia

L’ESWT è una terapia rivoluzionaria che con poche applicazioni permette di migliorare le prestazioni sessuali, senza terapia chirurgica e farmaci.

Dr Loreto

Nate negli anni ottanta per la cura dei calcoli renali, queste onde sonore, opportunamente convogliate, riescono a trasferire energia in punti specifici dell’organismo. Da alcuni anni sono impiegate con successo, riconosciuto da numerose ricerche cliniche anche nella cura della disfunzione erettile.

Le onde d’urto colpiscono i corpi cavernosi e inducono la produzione di nuovi vasi sanguigni che migliorano l’erezione, mentre l’energia rilasciata da queste onde sonore permette un migliore rilassamento dei tessuti facilitando l’erezione. Più vasi sanguigni trasportano il sangue e maggiore è la risposta allo stimolo dell’erezione

I cicli di trattamento assicurano una migliore e duratura risposta nel tempo, anche a distanza dai trattamenti. L’energia sonora rilasciata non è una radiazione ionizzante (Radiografie o TC), e quindi non è dannosa per l’organismo.

A Villa Verde, centro affiliato UrOP (Urologia Ospedalità Gestione Privata), l’andrologia gestita dal dott. Andrea Loreto dispone di questa innovativa tecnica che, con poche sedute ambulatoriali, facilita la ripresa di una normale funzionalità dell’apparato genitale, consentendo nella maggior parte dei casi di evitare l’uso di farmaci costosi o di altre procedure complesse.

Redazione

Corriere dell’Economia è il portale informativo che ospita articoli di interesse settoriale e territoriale per operatori economici, enti e istituzioni che desiderano comunicare ai loro pubblici i contenuti inerenti la propria attività e organizzazione.